Benevento, dal Piacenza arriva Anaclerio

di Samuel Commenta

Era un colpo già nell’aria da diversi giorni. Adesso è arrivata anche l’ufficialità da parte del Benevento. La società sannita ha raggiunto l’accordo con il Piacenza per l’acquisto di Michele Anaclerio. Il difensore ha sottoscritto un contratto triennale che lo lega al sodalizio giallorosso fino al 30 giugno 2014. Nato a Bari, il 15 maggio 1982, Anaclerio ha disputato gli ultimi cinque anni in cadetteria con la squadra emiliana.

  • La carriera – Cresciuto calcisticamente nel Bari, squadra della sua città, con la quale ha debuttato giovanissimo in Serie A nella stagione 2000-01 il 27 maggio 2001 nella sconfitta per 1-0 in casa della Reggina. Successivamente è stato per due anni in prestito al Lanciano in Serie C1 giocando 23 la prima stagione e 29 con 2 gol la seconda, prima di tornare ancora a Bari, stavolta in Serie B restandovi per tre stagioni giocando complessivamente 72 partite (27 la prima stagione, 23 la seconda e 22 con un gol la terza).

Nel 2006 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto al Piacenza. Nella stagione 2007-08 segna 3 reti in 29 partite, segnando anche un gol in Coppa Italia. Nel giugno 2008 il Piacenza riscatta la seconda metà di Anaclerio dopo essere andato alle buste con il Bari. Nella stagione 2008-09 gioca 28 partite segnando 4 gol. Nella stagione 2009-10 diventa capitano, prima che un grave infortunio a un ginocchio lo costringa a terminare anzitempo la stagione alla fine di gennaio, complice l’infortunio gioca solo 12 partite segnando un gol.

Dopo aver saltato le prime giornate della stagione successiva a causa dell’infortunio, ritorna in campo nella partita contro l’Empoli e successivamente diventa il terzino sinistro titolare della formazione emiliana. A fine stagione totalizza 31 presenze in campionato e 2 nei play-out, realizzando anche tre reti. Anaclerio vanta una presenza con la nazionale Under-21 di Serie B, il 30 marzo 2004, contro il Belgio Under-21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>