Lega Pro Parma e Venezia vincono e conquistano la vetta

di Francesco Commenta

Il Venezia torna al primo posto della classifica del girone B di Lega Pro dopo la nona giornata al termine di una partita molto interessante contro il Teramo. Gli abruzzesi hanno perso per tre reti a 1 . Gara spettacolare anche per il Parma che vince 3-5 contro il Forlì allo stadio Morgagni. 

Il Venezia torna al primo posto dopo la nona giornata del girone B di Lega Pro. L’undici di Inzaghi ha vinto contro il Teramo con il punteggio di 3-1. Apre le marcature Ilari al 23′ con una botta di sinistro. I lagunari, però rimontano subito grazie a Geijo. L’ex attaccante del Brescia mette a segno una doppietta intervallata dal gol di Fabris.

A quota 18 punti, insieme al Venezia, ci sono anche Samb (2-2 interno contro il Sudtirol) e Bassano. Quest’ultimo ha vinto contro il Mantova. Rallenta il Gubbio che si fa sorprendere dalla Maceratese che vince per un goal a zero grazie alla rete di Colombi. Tantissimi i pareggi: Lumezzane-Modena non va oltre lo 0-0, la FeralpiSalò impatta 2-2 contro l’Albinoleffe, finisce 1-1 Fano-Ancona, addirittura 3-3 tra Pordenone e Santarcangelo. Racconta il Corriere dello Sport

Gara spettacolare allo stadio Morgagni di Forlì. Il Parma ha vinto 3-5 soffrendo nel primo tempo più del previsto (chiuso sul 3-2 dopo l’iniziale 2-0). Nella ripresa dominio totale degli uomini di Apolloni con le reti di Evacuo, Baraye e Calaiò(quest’ultima su rigore in pieno recupero). Il Parma così si ritrova a 15 punti, a -3 dal gruppetto di testa. Insomma, lo scontro diretto perso col Venezia sta facendo al momento la differenza. Va nettamente peggio al Forlì, ultimo e con la maglia nera della peggior difesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>