Serie C, girone C: il Lecce cade a Caserta, Catania e Trapani ora ci credono

di Enrico Cantone Commenta

Mini-crisi per il Lecce capolista nel girone C di Serie C: proprio quando i ragazzi di Liverani sembravano poter dare la spallata finale al campionato, infilano due risultati negativi di fila e riaprono i giochi al vertice. Dopo il pareggio casalingo con l’Andria, i salentini (al terzo k.o. stagionale) cadono con la Casertana: finisce 1-0, gol di Turchetta, per i campani che, tra l’altro, fanno un gran balzo in classifica e si ritrovano ora in zona play-off.

catania-paganese

Il Lecce, dal suo canto, vede assottigliarsi pericolosamente il divario dalle inseguitrici. Vincono, infatti, sia Trapani (1-0 Rende, gol di Pagliarulo) che Catania (comodo 6-0 interno alla Paganese): le due siciliane salgono a quota 60 punti, a -4 ma entrambe con una partita in meno, dalla prima in classifica. Insomma, si prospetta un finale di campionato infuocato.

In zona playoff spicca il successo del Matera (2-1 al Bisceglie), ora quarto in classifica: i ragazzi di Auteri faranno visita al Trapani nel prossimo turno, in una partita davvero interessante come quella che vedrà di fronte Lecce e Siracusa. I siciliani sono sesti in classifica e reduci dal pareggio a reti bianche contro la Reggina.

Gran colpo del Catanzaro a Monopoli (0-2) in ottica salvezza, si riaccendono le speranze anche per l’Andria che batte 2-1 il Sicula Leonzio e vede la salvezza distante solo due punti.

serie c girone c

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>