Serie C, situazione ripescaggi: cinque squadre out e due sicure del ripescaggio

di Enrico Cantone Commenta

A metà luglio comincia finalmente a delinearsi lo scenario definitivo di squadre escluse e ripescaggi in Serie C. Nelle scorse settimane vi avevamo già preannunciato la festa praticamente certa della Triestina e nulla è cambiato in tal senso: i friulani saranno i primi a beneficiare del ripescaggio, approfittando della mancata iscrizione del Latina (che, però, potrebbe acquisire il titolo sportivo del Fondi mantenendo quindi la categoria).

messina

Al Latina si è aggiunto poi pochi giorni dopo, a inizio luglio, il Como, con la signora Essien incapace di garantire l’iscrizione alla terza categoria al club lariano; anche in questo caso ad un’esclusione certa corrisponde un ripescaggio solo da ratificare, quello dei pugliesi del Rende.

Sono poi altre tre le defezioni sicure per la prossima stagione: Mantova, Maceratese e Messina, coi siciliani che si sono arresi dopo giorni di grande polemiche che ha visto coinvolto anche il presidente della Lega, Gravina. A queste tre si aggiungono cinque club in pericolo ma che hanno già presentato ricorso alla Covisoc (potrebbero salvarsi tutte): Akragas, Arezzo, Fidelis Andria, Juve Stabia e Modena.

Insomma, ci sono altri tre posti sicuri per il ripescaggio con quattro società che potrebbero prendere il loro posto: LumezzaneRietiVarese e Vis Pesaro. Vedremo tra pochi giorni se ci sarà il quadro completo della Serie C 2017-18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>