Spezia, Mastronunzio già si sente a casa

di Samuel Commenta

Davanti ad un centinaio di tifosi aquilotti, primo allenamento dello Spezia sul nuovo manto in sintetico dello stadio “Alberto Picco”. Al rientro dopo il giorno di riposo, il gruppo si è ritrovato martedì ed ha svolto una seduta di allenamento in due fasi: prima parte atletica sul terreno in erba naturale del ‘Montagna’, seconda parte, tecnico-tattica, sul sintetico del ‘Picco’.

Ieri è stato anche il giorno di Salvatore Mastronunzio che ha incontrato mister Gustinetti ed i suoi nuovi compagni. Queste le sue prime dichiarazioni, rilasciate al sito ufficiale della società spezzina, che vi riportiamo: «La prima impressione è stata ovviamente positiva. Avevo parlato di Spezia con il mio vecchio compagno Carobbio che mi aveva parlato di quest’ambiente; l’accoglienza di domenica mi ha fatto grande piacere. Il sintetico? bisognerà farci l’abitudine, ma l’importante è che arrivino i risultati».

Intanto ieri la truffa bianconera ha festeggiato il compleanno del bomber aquilotto Felice Evacuo che ha compiuto 29 anni. Arrivato in estate in maglia bianca, Evacuo ha già marcato il suo primo gol ufficiale con le Aquile, il 6 agosto, nella sfida di Coppa Italia contro il Valle d’Aosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>