Squalifica Montervino, le riflessioni di Damiano Tommasi

In tutta sincerità, e provando a distaccarsi da ogni logica partigiana, viene da pensare – dopo averne letto le parole – che le riflessioni di Damiano Tommasi, presidente Aic, siano tutt’altro che campate per aria.

Tommasi interviene in seguito alla squalifica inflitta a Francesco Montervino dopo i fatti di Aversa Normanna-Salernitana e ne apprendiamo i pensieri tramite agenzie:

Montervino, perché?

Provi a cercare delle attenuanti, ma francamente si fatica a individuarle. Perché neppure eventuali pesanti sfottò da parte della tifoseria dell’Aversa Normanna, laddove ci siano stati, basterebbero a giustificare la reazione di Francesco Montervino, capitano della Salernitana autrice di una stagione da incorniciare e fatta di record su record a frantumare i primati precedenti.

Gli uomini di mister Perrone sbancano anche il campo dell’Aversa Normanna: avrebbe dovuto far notizia il diciottesimo risultato utile consecutivo, l’ottava vittoria di fila invece tiene banco l’esultanza di capitan Montervino, match winner dell’incontro, che al momento del gol ha inscenato una polemica con i supporters locali che poteva essere evitata.