Il nuovo Ascoli con ex Lega Pro e le incognite Masini e Zaza

di Samuel 0

Ascoli Calcio pronto a interpretare nel migliore dei modi la nuova stagione di serie B: il club marchigiano riparte da Massimo Silva, si allenerà ad Ascoli per tutta la settimana e poi, da lunedì, proseguirà il lavoro a Norcia (Perugia).

L’amministratore unico Roberto Benigni ha dato fiducia all’allenatore ed al suo staff dopo la salvezza conquistata nella scorsa stagione, nonostante il pesante handicap della penalizzazione per inadempienze amministrative e i guai con il calcioscommesse di due tesserati.

Stavolta iscrizione fin da subito ok e solo un punto di penalizzazione, sempre per il coinvolgimento di un calciatore, Alex Pederzoli, nell’inchiesta sulle presunte scommesse truccate.

“Meglio così, un punto solo è certamente un vantaggio rispetto all’impresa che siamo stati costretti a fare nel passato campionato” commenta con un sospiro di sollievo Silva, la cui rosa è ancora da definire.

E, tra neoacquisti e voci di mercato, in casa bianconera tengono banco giovani calciatori con un trascorso recentissimo in Lega Pro. E’ il caso dei nuovi innesti, Marco Fossati ex Latina, Yonese Hanine ex Barletta, Davide Colomba ex Spal e Foggia, Giorgio Capece  ex Lanciano. Di essi, Silva si dice soddisfatto:

“Sono già contento dei giovani arrivati”.

In attacco dalla Samp potrebbe arrivare Simone Zaza, ex Viareggio. Per il momento resta l’attaccante Simone Masini chiesto dal Catanzaro, club in cui ha militato nel corso della passata edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>