Calcioscommesse pena scontata per chi collabora, garantisce la Figc

di Samuel 0

Sconti della pena assicurati per chi deciderà di collaborare: è la garanzia data dal procuratore della Figc, Stefano Palazzi, a conclusione dell’incontro con il procuratore della Repubblica di Bari, Antonio Laudati, nel corso del quale quest’ultimo ha messo a disposizione della Procura federale atti dell’indagine barese sul calcioscommesse.

Le parole di Palazzi:

“Ho l’obbligo di dire che già oggi gli strumenti normativi di cui disponiamo ci danno grandissime possibilità perchè dal 1 luglio 2007 è stata prevista espressamente nell’ordinamento sportivo della federazione la possibilità per i soggetti che collaborano con le indagini in sede disciplinare di poter ottenere grandi riconoscimenti sotto il profilo della pena”.

Prosegue il Procuratore federale:

“Questo tipo di discorso vale a monte, vale anche per le dichiarazioni rese dinanzi alla giustizia ordinaria: cioè se un soggetto collabora davanti all’autorità giudiziaria ordinaria per fatti che costituiscono eventualmente reato ma anche per fatti che non costituiscono reati, come in ipotesi l’omessa denuncia, e rende dichiarazioni che sono di piena collaborazione sotto questo aspetto, è chiaro che la giustizia sportiva ne tiene conto, anche se queste dichiarazioni vengono rese in sede di giustizia ordinaria. Questo tipo di collaborazione può avere degli effetti positivi anche nei confronti delle società di appartenenza dei tesserati che collaborano con la giustizia sportiva e, ancora a monte, con la giustizia ordinaria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>