Carpi-Ternana, emiliani contro il rinvio

di Redazione 1

Il comunicato apparso nel pomeriggio sul sito ufficiale del Carpi Calcio crea un piccolo giallo: da un lato l’Ordinanza del Sindaco di Reggio Emilia, Graziano Delrio, che sancisce il rinvio della partita contro la Ternana, in programma al Giglio di Reggio Emilia domenica 5 febbraio 2012, dall’altro la presa di posizione del club emiliano che ribadisce la propria presenza sul terreno di gioco alle ore 10 di domani per il sopralluogo.

A questo punto, non essendo chiara neppure per noi la situazione, ci atteniamo al dato di fatto che esistono due versioni e attendiamo di conoscere gli sviluppi della vicenda. Terremo aggiornati.

Il comunicato del Carpi:

1) Lo stadio “Giglio”, struttura ospitante della suddetta gara non appartiene al Comune di Reggio Emilia, bensì risulta al momento gestito dal curatore fallimentare della società “A.S. Reggiana 1919”

2) La nota relativa alla posizione del Sindaco è stata comunicata alla Ns Società solo attraverso organi privi di poteri relativi a questa decisione, a mezzo fax, alle ore 13.30.
3) Gli organi preposti a tale decisione, nello specifico Questura e Prefettura di Reggio Emilia non hanno ancora espresso parere sfavorevole alla disputa della gara in questione. La Questura, inoltre, come da verbale, a patto che vengano eseguite le prescrizioni previste durante il sopralluogo effettuato nel corso della mattinata odierna, ha dato parere favorevole alla regolare disputa della gara, con la presenza degli organi competenti, su tutti il Dott. Antonio Stavale, Vice Questore Aggiunto della Questura di Reggio Emilia, i dirigenti dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale.
4) Il parere della Lega Pro, organizzatore del Campionato, ha regolarmente confermato la gara in programma, come da comunicato odierno, a firma del Presidente Avv. Mario Macalli.
5) La terna arbitrale designata ha già raggiunto la sede del ritiro in loco, a dimostrazione di come la viabilità verso il Comune di Reggio Emilia sia regolare.

Concludendo, la società Carpi Fc 1909 si dissocia da quanto espresso dall’Ordinanza del Sindaco e si riserva di presentarsi regolarmente al sopralluogo decisivo in programma domani, domenica 05 febbraio 2012, alle ore 10.00, presso lo Stadio “Giglio”, come da verbale del 04 febbraio 2012 rilasciato dalla Questura a firma del dott. Antonio Stavale.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>