Seconda Divisione B top 11 trentacinquesima giornata

di Samuel 0

 Sorpasso riuscito da parte del Catanzaro che – profittando del turno di riposo del Perugia e facendo suo il derby contro la Vibonese – agguanta alla trentacinquesima giornata di Seconda Divisione B la vetta della graduatoria sorpassando gli umbri che, nella circostanza, subiscono anche l’impatto a quota 69 punti in graduatoria, della Vigor Lamezia.

Per il resto, nota di merito al Chieti che piega la Paganese mentre L’Aquila non va oltre il pari in bianco contro il Melfi.

In coda Celano quasi condannato dopo il crollo di Isola Liri, che con una tripletta di Caira stende gli abruzzesi.

Prosegue la serie nera dell’Ebolitana che ormai non vince da diversi mesi, mentre il Neapolis muove la classifica con il pari contro il Milazzo. Chi sta disputando un campionato strepitoso è il Gavorrano che, preso nuovamente per mano da bomber Giordano Fioretti il quale non tradisce mai toccando con la doppietta di ieri quota 29 reti in 33 partite, resta a ridosso delle prime posizioni.

La top 11 di settimana, schierata in un ipotetico 3-4-3, vede tra i pali Feola del Chieti. Difesa affidata a Silvestre del Neapolis, Mariotti del Catanzaro, Sirignano del Catanzaro.

A centrocampo Amadio del Chieti, Mascolo dell’Arzanese, Nazzani dell’Ebolitana e Sandomenico dell’Arzanese.

Le tre punte sono Konate del Fondi, Fioretti del Gavorrano, Caira dell’Isola Liri. In panchina omaggio doveroso a mister Francesco Cozza del Catanzaro.

Seconda Divisione B la top 11 della trentacinquesima giornata

3-4-3: Feola (Chieti); Silvestre (Neapolis), Mariotti (Catanzaro), Sirignano (Catanzaro); Amadio (Chieti) Mascolo (Arzanese) Nazzani (Ebolitana), Sandomenico (Arzanese); Konate (Fondi) Fioretti (Gavorrano) Caira (Isola Liri). All. Cozza (Catanzaro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>