Calcioscommesse Procura Federale richieste del 1 giugno 2012

di Samuel 1

 La Procura federale per bocca del procuratore Stefano Palazzi ha appena finito di estendere le richieste di penalizzazione e ammenda nei confronti di parte dei 22 club e dei 61 tesserati colpiti da provvedimento di deferimento.

Nel corso deòlla mattina di venerdì 1 giugno 2012, secondo giorno di processo sportivo, dalla Procura mano pesantissima nei confronti di AlbinoLeffe e Piacenza, chiesta la radiazione per Zamperini, Santoni, Sartor e Mario Cassano.

Il dettaglio di tutte le richieste della Procura federale nei confronti delle società:

  1. AlbinoLeffe 27 punti di penalizzazione (stagione 2012-2013) e 90 mila euro ammenda;
  2. Piacenza 19 punti e 70 mila euro ammenda;
  3. Ancona 10 punti di penalizzazione;
  4. Monza 6 punti ed esclusione dalla Coppa Italia;
  5. Novara 6 punti, 50 mila euro ed esclusione dalla Coppa Italia;
  6. Reggina 6 punti;
  7. Pescara 2 punti;
  8. Padova 2 punti;
  9. Avesa 1 punto e 200 euro ammenda;
  10. Empoli 1 punto;
  11. Ravenna 1 punto;
  12. Sampdoria 50 mila euro ammenda;
  13. Siena 50 mila euro ammenda;
  14. Spezia 30 mila euro ammenda.

Il dettaglio di tutte le richieste della Procura federale nei confronti dei tesserati:

  1. Zamperini, Santoni, Sartor e M. Cassano: 5 anni e radiazione;
  2. De Falco, Mastronunzio, Job e Iaconi: 4 anni e 6 mesi;
  3. Colacone, Comazzi, Fiuzzi, Magalini, Stefani, G. Rosati e Nassi: 4 anni
  4. Catinali e Fissore: 3 anni e 9 mesi
  5. Alberti, F. Cossato, Fontana, Iacopino, Rickler, Serafini, Shala, ventola e Caremi: 3 anni e 6 mesi;
  6. Sbaffo: 3 anni e 3 mesi;
  7. Bellodi, Coser, Vantaggiato, Garlini, Italiano, Cristante, Santoruvo, Nicco e Ferrari 3 anni;
  8. Consonni e Sarri: 1 anno;
  9. Paoloni: 6 mesi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>