Calcioscommesse Spezia solo ammenda e niente penalizzazione

di Samuel 3

 E’ quel che il club si aspettava visto che il coinvolgimento dello Spezia calcio nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse era ed è relativa al cavillo per cui uno dei principali accusati, ovvero Filippo Carobbio, risultava tesserato con il club ligure sebbene ciascuna delle accuse rivoltegli fosse relativa a militanze e malefatte precedenti e accumulate altrove.

Nel corso del processo sportivo di venerdì 1 giugno 2012, il Procuratore federale, Stefano Palazzi, nella sua requisitoria nel processo sul primo filone sul calcioscommesse ha chiesto solo ammende per lo Spezia (ma anche per Sampdoria e Siena).

50 mila euro per le due società di Serie A, Sampdoria e Siena, e 30mila per lo Spezia.

Commenti (3)

  1. e meno male che c’è la giustizia sportiva!!!!!!! anche loro sono stati comprati!!!! grazie giustizia sportiva!!!! ( ma se andate a lavorare nei campi non è meglio??????)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>