Prima Divisione, Lumezzane-Salernitana del 30/01 senza tifosi ospiti

Sono dieci le gare di serie A dei prossimi due turni (29-30 gennaio e l’infrasettimanale dell’1-3 febbraio) per le quali l’osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive (Casms), al termine della riunione odierna, ha deciso di vietare la presenza di tifosi ospiti. Per il week end 29-30 gennaio si giocheranno senza tifosi ospiti Catania-Milan, Lazio-Fiorentina, Bologna-Roma, Napoli-Sampdoria; per le gare del turno infrasettimanale 1-3 febbraio, Milan-Lazio, Parma-Lecce, Fiorentina-Genoa, Roma-Brescia, Cesena-Catania, Chievo-Napoli.

Nel corso della riunione, il Comitato ha analizzato la gara di Coppa Italia del 26 gennaio, Juventus-Roma, per la quale è stato determinato il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Lazio. In serie B senza tifosi ospiti Empoli-Varese del 28 gennaio, Siena-Reggina e Piacenza-Livorno del 29 gennaio, Frosinone-Atalanta del 31 gennaio. In Lega Pro Prato-Giulianova e Lumezzane-Salernitana del 30 gennaio, tra i dilettanti Torres-Nuorese, Pro Livorno-Pistoiese, Sambiase-Ebolitana del 23 gennaio, Progetto S.Elia-Torres, Locorotondo-Cerignola, Valle Grecanica-Turris del 30 gennaio.

Per Monteriggioni-Perugia (dilettanti) del 23 gennaio, vendita del numero di biglietti ai sostenitori ospiti non superiore alla capienza dello specifico settore e divieto di vendita dei biglietti ai residenti nella provincia di Perugia il giorno della gara.

Il Lumezzane ferma una buona Alessandria

ALESSANDRIA – LUMEZZANE 1-1

Marcatori: 25′ Ferrari (L); 38′ Scappini (A).

Alessandria: Servili; Romeo, Ghinassi; Cammaroto (Cap.), Damonte, Bonomi; Negrini (63′ Bondi), Camillucci, Scappini, Martini (58′ Artico), Croce (84′ Cuneaz).

A disposizione: Cicutti, Segarelli, Pucino, Biava.

Allenatore: Maurizio Sarri.

Lumezzane: Trini; Alberti (82′ Luciani), Pisacane; Dadson (77′ Finazzi), Checcucci, Emerson; Mancini (50′ Lo Iacono).

A disposizione: Di Gennaro, Sevieri, Faroni, Inglese.

Allenatore: Davide Nicola.

Arbitro: Gianluca Barbiero (Vicenza); Assistenti: Lorenzo Cerantola (Bassano del Grappa) e Gerardo Ciampa (Torre del Greco).

Note: giornata fredda, campo leggermente allentato. Spettatori 1.500 circa (1059 paganti, 442 abbonati).

Ammoniti: Bradaschia (L) al 16′, Checcucci (L) al 30′, Alberti (L) al 36′ tutti per gioco falloso.

Calci d’angolo: 4 a 4.

Recupero: pt 0 min, st 4 min.

Il Lumezzane si conferma avversario difficile anche per l’Alessandria e alla fine è pareggio per a 1 a 1, il secondo consecutivo peri ragazzi di Sarri. Partita intensa, con i lombardi che sfruttano le ripartenze e mettono in difficoltà i grigi. Su una di queste al 25′ Ferrari sigla il gol del vantaggio. La reazione dei padroni di casa è veemente e dopo un gran salvataggio di Trini su Negrini, al 38′ il pari: Camillucci pesca al limite Martini, tacco smarcante per l’accorrente Scappini che fulmina sul primo palo il portiere ospite.

Il Lumezzane ferma il Brescia in amichevole

LUMEZZANE-BRESCIA 0-0 (0-0)
LUMEZZANE 1°T (4-4-2): Trini; Luciani, Pisacane, Emerson, Zanardini; Lo Iacono, Calliari, Dadson, Mancini; Galabinov, Ferrari.
LUMEZZANE 2°T (4-4-2): Di Gennaro; Luciani (26′ Borghetti), Pisacane, Emerson, Zanardini (45′ Djalo); Alberti, Sevieri, Dadson (38′ Andreoli), Bradaschia; Faroni, Inglese. Allenatore: Davide Nicola.

BRESCIA 1°T (4-3-1-2): Arcari; Berardi, Zebina, Bega, Daprelà; Hetemaj, Budel, Filippini; Diamanti; Feczesin, Taddei.
BRESCIA 2°T (4-3-1-2): Arcari (24′ Leali); Zebina, Mareco, De Maio, Zoboli; Vass, Baiocco, Daprelà (12′ Kamalu); Taddei (26′ Eder); Magrassi (34′ Ferreira De Souza), Feczesin (15′ Caracciolo). Allenatore: Mario Beretta.

ARBITRO: Minelli di Varese.
Note: pomeriggio soleggiato ma freddo. Terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori: 400 circa. Ammoniti: nessuno. Espulsi: nessuno. Calci d’angolo: 7-2 per il Lumezzane. Recupero: 0′ e 4′.

Il Lumezzane non si fa impressionare dal blasone del Brescia – formazione allenata da Mario Beretta che milita in serie A – e nell’amichevole di fine anno impatta per 0-0. E’ lo stesso Lumezzane a rendersi subito pericoloso. Al 6’ cross di Lo Iacono, impatta Ferrari, ma la palla è alta sopra la traversa. Al 15’ Ferrari approfitta di uno svarione difensivo della difesa e impegna Arcari a una difficile deviazione in tuffo. Poi viene fuori il Brescia.

Lumezzane, un premio e l’amichevole con il Brescia

Nel salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia, la sezione di Brescia dell’Aiac, (Associazione Italiana allenatori di Calcio) ha premiato con prestigiosi riconoscimenti i tecnici che si sono particolarmente distinti nel corso dell’anno 2010.

E, con grande orgoglio da parte della società del Lumezzane, anche Adriano Abate, allenatore degli Esordienti Regionali, ha ricevuto in premio la panchina d’Argento come miglior allenatore del Settore Giovanile di squadre Professionistiche. Queste le parole di Adriano appena dopo la consegna del premio:

”Allenare le categorie minori diventa un ‘opportunità di tornare all’essenza pura del gioco del calcio,dove la guida di una squadra è vista come una vera e propria missione di insegnamento”.

Questo riconoscimento è la testimonianza della passione e dell’impegno che tutti gli Allenatori del nostro Settore Giovanile mettono quotidianamente sul campo per far crescere i nostri ragazzi.

L’amichevole di lusso – Intanto l’A.C. Lumezzane comunica che il 30 Dicembre alle ore 15.00 allo Stadio Comunale si svolgera’ una amichevole con il Brescia Calcio. Ingresso unico 10 €.

Squalificati – Per la gara del 09 Gennaio 2011, valevole per la seconda gara di ritorno del Campionato Lega Pro, la Salernitana in base alla decisione del Giudice Sportivo sara’ privi di tre giocatori squalificati per una giornata a testa: si tratta di Legittimo, Murolo e Balestri.

Spezia-Lumezzane, pari e rammarico

SPEZIA-LUMEZZANE 0-0

SPEZIA: (4-3-1-2) Conti. Marchini, Fissore, Comazzi, Pedrelli. Casoli, Musto, Lollo (24′ st Padoin). Vannucchi. Cesarini, Lazzaro (16’st Saudati) (32′ st Boldrini). A Disposizione Scarpelli, Buscaroli, Enow, Chianese. Allenatore: Pane

LUMEZZANE: (4-4-2) Trini. Luciani, Checcucci, Emerson, Zanardini. Alberti (43′ st Lo Iacono), Dadson (16’st Finazzi), Calliari, Bradaschia (32′ st Ferrari), Galabinov, Lauria. A disposizione: Di Gennaro, Pini, Faroni, Inglese. Allenatore: Nicola.

Arbitro: Ripa di Nocera Inferiore.

Note: Giornata soleggiata, temperatura intorno ai 12 gradi, terreno in non perfette condizioni. Spettatori 2911. Recuperi 1′ e 4′ ; Angoli 6-4 per lo Spezia; Ammoniti: Marchini, Pedrelli, Lollo (Spezia), Zanardini, Dadson e Finazzi (Lumezzane).

Si chiude con uno scialbo 0-0 il girone d’andata tra lo Spezia e il Lumezzane. Poche occasioni da una parte e dall’altra e risultato tutto sommato giusto.