Cuneo-Virtus Entella verso la ripetizione per un errore tecnico dell’arbitro

di Enrico Cantone Commenta

La partita Cuneo-Virtus Entella, recupero della quarta giornata del Girone A di Serie C, sarà quasi certamente ripetuta. Il Giudice Sportivo di Lega Pro non avrà di fatto alcun altro scenario a disposizione dopo quanto accaduto nei minuti finali del match, conclusosi col risultato di 1-1.

Entella arbitro

L’arbitro Perenzoni di Rovereto, infatti, ha dimenticato di estrarre il cartellino rosso al giocatore di casa Simone Paolini: il numero 24 del Cuneo era stato ammonito al minuto 61 per poi rimediare un nuovo giallo in pieno recupero, al 91′. Il rosso automatico non è scattato ed ecco l’errore tecnico dell’arbitro che porterà alla ripetizione della gara.

Va sottolineato che nel post-partita è stato lo stesso Perenzoni ad ammettere l’errore nel referto arbitrale. Un particolare non sfuggito ai dirigenti dell’Entella che l’hanno pubblicamente ringraziato visto che in questo modo viene evitato il ricorso e tempistiche per la decisione finale molto più lunghe.

Insomma, la Virtus Entella riprenderà la caccia al primato provando a conquistare la settima vittoria su otto partite. I liguri stanno pian piano recuperando i match non disputati per tutta la prima parte di stagione quando attendevano l’esito del ricorso per essere riammessi in Serie B: l’Entella è a quota 18 con sette partite disputate (l’unico k.o. è arrivato a Siena, la scorsa domenica), al quinto posto. In testa al girone, però, ci sono Carrarese e Arezzo che hanno sei punti ma anche sei gare giocate in più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>