Diretta live Frosinone-Avellino 7 ottobre 2012

di Redazione 2

Lega Pro Prima Divisione B sesta giornata
Stadio Matusa, Frosinone
Frosinone Avellino 2-1: 3′ pt Gucher (F), 11′ st Bottone (F), 28′ st rig. Biancolino (A)

Alla stergua di Nocerina-Perugia, anche la sfida del Matusa – tra un Frosinone capace di tenersi a distanza corta dalla vetta e un’Avellino fin qui impeccabile più in trasferta che tra le mura amiche – rischia di definire in maniera significativa ambizioni e aspettative (su breve e lungo periodo) di due formazioni che possono lottare fino alla fine per il conseguimento dell’obiettivo massimo.

Da segnalare con piacere, poi, il lavoro certosino e fin qui da encomio, di due tecnici che fanno parte della nuova generazione di allenatori e di cui si sentirà parlare per parecchio: sia Roberto Stellone che Massimo Rastelli, infatti, sono artefici del successo di irpini e ciociari, fin qui manifestato con strisce positive di gioco e di risultati.

Il Matusa saprà essere degna cornice visto che il pubblico amico dovrebbe affollare l’edificio e considerato poi che da Avellino – con evidente afflusso di avellinesi sparsi nel Lazio – saranno poco meno di mille.

Il campo: locali senza Carrus, Biasi, Marchi e lo squalificato Gori. Santoruvo c’è e scalpita. Tra gli ospiti Herrera di nuovo disponibile dopo aver scontato le due giornate di squalifica, possibile che Rastelli dia fiducia in blocco all’undici che ha liquidato il Barletta.

Ore 14.30. Le probabili formazioni di Frrosinone-Avellino:

  • Frosinone (4-3-3): Zappino; Frabotta, Bertoncini, Guidi, Blanchard; Gucher, Bottone, Frara; Aurelio, Bitonto, Ganci. All. Stellone
  • Avellino (4-4-2): Fumagalli; Bittante, Fabbro, Giosa, Bianco; Bariti, D’Angelo, Angiulli, Catania; Castaldo, De Angelis. All. Rastelli

Ore 14.50. Il flusso del tifo ospite continua a scorrere, colpo d’occhio piacevole al Matusa.

Ore 14.53. Le formazioni ufficiali:

Frosinone (4-3-3): Zappino; Frabotta, Bertoncini, Guidi, Blanchard; Gucher, Bottone, Frara; Aurelio, Santoruvo, Ganci. A disposizione: Vaccarecci, Amelio, Del Duca, Altobelli, Crescenzi, Cesaretti, Paganini. All. Stellone
Avellino (4-4-2): Fumagalli; Izzo, Fabbro, Giosa, Bianco; Zappacosta, D’Angelo, Angiulli, Millesi; Castaldo, De Angelis. A disposizione: Di Masi, Bittante, Massimo, Catania, Bariti, Herrera, Biancolino. All. Rastelli

Squadre in campo, pochi istanti al fischio di inizio.

  • 1′. E’ iniziata a Frosinone.
  • 2′. Fraseggi oe studio in mediana, interessante la novità decisa da Stellone che si affida in attacco al ritrovato bomber Santoruvo, di contro Rastelli da fiducia a Zappacosta e Izzo.
  • 3′. Immediato vantaggio del Frosinone: in gol Gucher. Il gol: affondo di Ganci, palla sul palo, botta dal limite di Gucher che trafigge Fumagalli.
  • 9′. Buona e immediata la replica irpina, spinta da un gran tifo. Il primo affondo ospite è di Castaldo che fa tremare il palo alla destra di Zappino.
  • 12′. Già due ammoniti in casa Frosinone dove a beccare il giallo sono stati Santoruvo e l’autore del gol.
  • 20′. Avellino in costante possesso, Frosinone per ora attento, cresce D’Angelo che sta prendendo per mano i compagni.
  • 27′. Ciociari pericolosi con Ganci, provvidenziale l’intervento di Giosa. Avellino al tiro con Millesi, palla out.
  • 36′. De Angelis e Aurelio ci provano dal limite, in entrambi i casi palla out.
  • 44′. Occasionissima Avellino per De Angelis che conclude da ottima posizione, Zappino salva sulla linea.
  • 46′. Fine primo tempo.
  • Secondo tempo.
  • 1′. Inizia ora la ripresa, fraseggi a centrocampo.
  • 5′. Rastelli ha apportatoi una modifica con l’ingresso di Catania per Izzo, gli irpini sembrano potere beneficiare di una buona prova della mediana che sta cercando di tenere il baricentro alto e manovrare nella metà campo locale.
  • 11′. Raddoppio Frosinone: manovra corale con Ganci che serve Bottone e quest’ultimo impeccabile nella conclusione a rete.
  • 20′. L’inserimento di Biancolino per De Angelis è la mossa di Rastelli per rendere più incisiva la manovra ospite. Gran bel Frosinone, capace di ridurre all’osso l’efficiacia della trama irpina.
  • 28′. Ecco l’effetto Biancolino: il Pitone si conquista e trasforma un rigore. Punteggio dimezzato dagli ospiti che ora perdono per 2-1.
  • 35′. Stellone teme la rimonta irpina e si copre con il doppio cambio Cesaretti e Altobelli per Santoruvo e Bottone. L’Avellino sta spingendo e manovra con costanza nella metà campo locale. Frosinone in dieci per il rosso a Bertoncini.
  • 45′.Locali tutti chiusi in difesa, assedio Avellino.
  • 49′. Finale a Frosinone, vincono i locali che vanno a raccogliere l’abbraccio della curva in tripudio.

 

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>