Diretta live Prato-Piacenza 27 maggio 2012

di Samuel 2

 Finale play out Lega pro Prima Divisione B gara di ritorno
Stadio Lungobisenzio, Prato
Prato-Piacenza 1-0: 3′ st Napoli (P)
Andata Piacenza-Prato 1-0

Novanta minuti separano l’una o l’altra squadra dalla permanenza in Prima Divisione o dalla retrocessione in Seconda Divisione: il Prato deve ribaltare la sconfitta dio misura delll’andata, maturata con il Piacenza in dieci uomini per buona parte del match in seguito al doppio giallo rifilato a Lisi, autore della marcatura.

Ai toscani serve vincere ma potrebbe bastare (in virtù della migliore posizione di classifica) anche la vittoria per 1-0 da difendere nel corso dei supplementari. Il Piacenza può contare anche sul pareggio con qualunque risultato.

Esposito ha cercato in settimana di preparare al meglio la squadra che dovrà però rinunciare a Fogaroli squalificato, buone news i recuperi di Silva Reis e Napoli.

Il Piacenza deve fare a meno del bomber Lisi e mancherà anche Melucci. Monaco dovrebbe puntare su Giovio e Bombagi.

Le probabili formazioni di Prato-Piacenza

PRATO: Layeni; Dametto, Ghinassi, Lamma; Manucci, Corvesi, Cavagna, De Agostini; Silva Reis; Pisanu, Napoli. A disposizione: D’Oria, Piantoni, Costantini, Varutti, Sacenti, Morante, Benedetti. All. Esposito.

PIACENZA:
Ivanov; Marchi, Bini, Giorgi, Campagna; Pani, Piccinni; Volpe, Bombagi, Foglia; Giovio. A disposizione: Stocchi, Avogadri, Visconti, Silva, Lussardi, Rodriguez, Gavilan. All. Monaco.

Attese a Prato diverse centinaia di tifosi ospiti, ingente lo schieramento di forze dell’ordine nei pressi del Lungobisenzio.

Intanto, Triestina e Latina sono in campo dalle 15: al 30′ locali in vantaggio sui pontini per 1-0.

Ore 15.35. Meno di mezzora al fischio di inizio, ecco le formazioni ufficiali:

  • Prato: Layeni, DaMetto, Ghinassi, De Agostini; Manucci, Cavagna, Corvesi, Lamma; Napoli, Pisanu, Silva Reis. A disposizione: D’Oria, Varutti, Sacenti, Gazo, Costantini, Benedetti, Morante. All. Esposito.
  • Piacenza: Ivanov; Marchi, Bini, Giorgi, Visconti; Pani, Piccinni; Volpe, Bombagi, Foglia; Giovio. A disposizione: Stocchi, Avogadri, Campagna, Silva, Lussardi, Gavilan, Rodriguez. All. Monaco.

Ore 15.41: Triestina-Latina 1-1

  • 1′. Gara iniziata, Prato in manovra, azione sviluppata a centrocampo.
  • 5′. Sfida equilibrata, si gioca lontano dalla porta.
  • 33′. I ventidue sono ancora contratti, poco da segnalare se non che le due mediane stanno facendo un gran lavoro.
  • 45′. Fine primo tempo: locali in possesso sterile, ospiti chiusi in difesa.
  • Si riparte a Prato, intanto la prima sorpresa di giornata è relativa all’eliminazione del Taranto: in finale di play off Prima Divisione A arriva la Pro Vercelli che impatta allo Iacovone 0-0. Triestina retrocessa in Seconda Divisione: allo stadio Rocco finisce 2-2 e si salva il Latina.
  • 3′. Prato in gol al primo affondo: manovra corale dei toscani con palla a Napoli che a tu per tu con Ivanov lo trafigge senza problemi. A questo punto, l’1-0 salverebbe il Prato.
  • 10′. Doppio cambio ospite: esce Foglia ed entra Lussardi, esce Giovio entra Rodriguez.
  • 20′. Il Prato gestisce al meglio, da segnalare una conclusione di Bombagi che finisce alta e una ripartenza di Napoli che si fa anticipare al momento del tiro.
  • 38′. E’ assalto Piacenza: Gavilan e Bini si divorano due occasionissime da ottima posizione.
  • 45′. Tre minuti di recupero, intanto tensione sugli spalti.
  • 48′. Finale: Piacenza retrocesso in Seconda Divisione in virtù della peggior differenza reti in campionato.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>