Diretta live Piacenza-Prato 20 maggio 2012

di Samuel 3

 Finale play out Lega pro Prima Divisione B gara di andata
Stadio Garilli, Piacenza
Piacenza-Prato 1-0: 26′ pt Lisi (P) – Piacenza in dieci dal 35′ pt per il rosso a Lisi, Prato in dieci dal 40′ st per l’espulsione di Fogaroli

La permanenza di Piacenza e Prato in Lega Pro Prima Divisione passa per lo spareggio salvezza che mette di fronte emiliani a toscani: doppio confronto con gara di andata a Piacenza e ritorno in programma a Prato domenica 27 maggio 2012.

Le notizie del pre partita riferiscono di un Piacenza con un solo assente, il difensore Ruggeri, e di uno stadio che potrebbe garantire enorme supporto ai padroni di casa, visto che i supporters emiliani sembrano aver raccolto in massa l’invito a esserci.

Nelle file del Prato torna il bomber Cavagna dopo la squalifica, inoltre sono recuperati Napoli e Silva Reis, per Vieri solo panchina.

Pochi minuti al via, squadre in campo, un minuto di silenzio in memoria della giovane vittima dell’ attentato a Brindisi.

  • 10′. Dieci minuti di gioco, Prato insidioso in velocità, Piacenza più guardingo e impegnato a impostare il gioco. Poco da segnalare.
  • 13′. Giorgi primo ammonito del match.
  • 26′. Vantaggio del Piacenza, in gol Lisi con una fucilata da quadsi trenta metri. Prodezza incredibile cui il calciatore non è nuovo.
  • 36′. Locali ben disposti, spazi chiusi per il Prato. Gara piacevole sebbene si proceda a fiammate. Rosso a Lisi per doppia ammonizione (la prima in occasione del gol per l’esultanza).
  • 45′. Fine primo tempo.
  • Secondo tempo.
  • Ripresa.
  • 2′. Il Prato ha iniziato a far circolare palla con costanza e sta tenendo il baricentro alto.
  • 15′. Prato in crescita col passare dei minuti, Piacenza in difficoltà in mediana sebbene i padroni di casa stiano mettendo in scena l’ennesima prestazione encomiabile dal punto di vista del carattere e della generosità.
  • 25′. Da segnalare un tentativo di Morante che costringe Ivanov all’intervento; toscani in possesso palla anche se spesso sterile.
  • 40′. Rosso a Fogaroli per fallo su Volpe. Ristabilito l’equilibrio in campo.
  • 45′. Cinque minuti di recupero.
  • 50′. Finale, gli emiliani tutelano il gol e lo difenderanno a Prato, nel corso della sfida di ritorno di domenica 27 maggio.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>