Diretta live Pavia-Spal 20 maggio 2012

di Samuel 4

Finale play out Lega pro Prima Divisione A gara di andata
Stadio Fortunati, Pavia
Pavia-Spal 0-0

Vietato sbagliare: doppia finale decisiva per decretare la salvezza di una tra le due e la retrocessione dell’altra in Seconda Divisione.

Pavia e Spal si affrontano dopo un finale di stagione per entrambe esaltante che ha di fatto depennato una prima parte d’annata non altrettanto positiva e permesso di evitare la retrocessione diretta.

Il Pavia ci crede anche se non sarà facile contro una Spal che di fatto gioca i play out solo a causa di una penalizzazione (8 punti sotratti) che ne ha fortemente limitato il corso.

Ultime dai campi: nel Pavia unico assente Marchi, per il resto ci saranno Fissore e Verruschi che tornano dopo la squalifica, Falco e Cesca proveranno a far male in fase offensiva alla difesa bianco celeste.

Vecchi invece può finalmente tirare un sospiro di sollievo dopo aver dovuto far i conti con più di un problema nel corso dello scorcio finale di stagione: soltanto Mendy è out, per il resto sono stati tutti recuperati e nel 5-4-1 che il tecnico ha in mente unico terminale offensivo sarà Rachid Arma.

Le formazioni di Pavia-Spal:

  • PAVIA: Facchin, Capogrosso, Pezzi, Fissore, Fasano, Meza Colli, Carotti, Statella, Cinelli, Cesca, Falco. A disposizione: Cacchioli, Gheller, Meregalli, Bufalino, Dall’Oglio, Verruschi, D’Errico. All. Roselli.
  • SPAL: Capecchi, Ghiringhelli, Zamboni, Pambianchi, Rossi G., Bedin, Cosner, Agnelli, Castiglia, Fortunato, Arma. A disposizione: Costantino, Beduschi, Canzian, Migliorini, Rossi P., Laurenti, Marconi. All. Vecchi
  • Arbitro: Pasqua di Tivoli.

Squadre in campo, un minuto di silenzio in memoria della giovane vittima dell’ attentato a Brindisi.

  • 1′. Si comincia con una leggera pioggia, ospiti in manovra.
  • 5′. Più Spal che Pavia, grande partenza della mediana ospite che ha preso il sopravvento del centrocampo.
  • 10′. Affondo di Arma, bene la difesa di casa in ripiegamento.
  • 20′. Pericolo Pavia: è Cinelli a tentare la sortita offensiva, bella conclusione, Capecchi attento in deviazione.
  • 35′. Cresce il Pavia con Falco capace di mettere in difficoltà la retroguardia ospite. Poche, in ogni caso, le conclusioni a rete.
  • 44′. Occasionissima Pavia: Cinelli al tiro, palla di un nulla a lato.
  • Fine primo tempo.
  • Secondo tempo.
  • 3′. La Spal riprende con slancio: Arma subito attivo e impegnato a trovare varchi nell’area di rigore locale.
  • 30′. La gara si conserva equilibrata con poche azioni che finiscono con tiri in porta.
  • 47′. Triplice fischio. 0-0 tra Pavia e Spal dopo una gara che non ha regalato grandi emozioni.

 

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>