Diretta live Lanciano-Siracusa 20 maggio 2012

di Samuel 5

 Semifinale play off Lega Pro Prima Divisione B gara di andata
Stadio Biondi, Lanciano
Lanciano-Siracusa 1-0: 7′ pt Turchi (L) – Al 12′ st Volpe sbaglia un calcio di rigore

Play off d’andata a Lanciano, dove la compagine allenata da mister Gautieri ospita il Siracusa per il primo dei due confronti in programma (ritorno domenica 27 maggio 2012).

Per gli abruzzesi si tratta di occasione da sfruttare al meglio visto che nella seconda sfida gli aretusei potranno beneficiare del supporto garantito dal pubblico di casa.

Ultimissime dai campi: Gautieri recupera Capece e Rosania dopo la squalifica, ci sono anche D’Aversa e Paghera, in attacco Chiricò e Pavoletti.

I siciliani potrebbero non disporre di una importante pedina quale è Davide Baiocco mentre la buona notizia sta nel recupero a tempo pieno di Fofana che guiderà l’attacco.

Va ricordato che – alla stregua del Taranto – anche il Siracusa è stato costretto ai play off dalla penalizzazione che ne ha inficiato il percorso: sul campo, è la squadra del girone B che ha conquistato più punti.

14.45: un quarto d’ora al via della sfida, a breve le formazioni ufficiali. intanto, bel colpo d’occhio allo stadio Biondi sebbene vi sia la minaccia di pioggia: quasi 4 mila tifosi presenti, poco più di un centinaio i supporters ospiti.

Le parole di Andrea Sottil allenatore del Siracusa a pochi minuti dal fischio di inizio:

“Lanciano squadra di qualità, difendono al meglio, noi dobbiamo fare la nostra gara per sfruttare al meglio il vantaggio di chiudere il discorso in casa. Dobbiamo essere bravi in fase di non possesso per poi ripartire”.

Le parole di Carmine Gautieri allenatore del Lanciano:

“Possiamo fare la partita sebbene affrontiamo una squadra molto forte. Il Siracusa ha qualità e quantità in ogni reparto, noi abbiamo bisogno di una gara accorta: sarà sfida aperta”.

Le formazioni ufficiali di Lanciano-Siracusa:

  • VIRTUS LANCIANO (4-3-3) Aridità; Aquilanti, Massoni, Amenta, Mammarella; Capece, D’Aversa, Volpe; Turchi, Pavoletti, Sarno. A disposizione: Amabile, Rosania, Vastola, Paghera, Chiricò, Titone, Donnarumma. All. Gautieri
  • SIRACUSA (4-2-3-1) P. Baiocco; Giordano, Moi, Fernandez, Capocchiano; Spinelli, D. Baiocco; Pepe, Mancosu, Longoni; Fofana. A disposizione: Fornoni, Aloe, Ignoffo, Lucenti, Bongiovanni, Coda, Testardi. All. Sottil

Sventolio di bandiere e drappi in attesa che le formazioni facciano il loro ingresso in campo. Escono ora dal tunnel, applausi e cori per i ventidue.

Un minuto di silenzio in memoria di Melissa Bassi, deceduta a Brindisi in seguito all’attentato di matrice terroristica davanti alla scuola Morvillo-Falcone. L’applauso del pubblico si allarga anche alle vittime del terremoto in Bassa Pianura Padana.

  • 1′. Partiti, palla al Siracusa in casacca azzurra. primo affondo di Fofana che pare in buona condizione di forma: a prescindere dal tifo, vederlo in campo dopo mesi di assenza per infortunio fa piacere.
  • 2′. Possesso palla siciliano, per ora si tratta di fasi di studio che si sviluppano a centrocampo.
  • 3′. Primo fuorigioco locale, Turchi fermato per off side, ripartono gli ospiti che stanno alzando il baricentro fin da subito.
  • 4′. Lanciano in avanti sulla destra, la retroguardia aretusea si rifugia in angolo. Sugli sviluppi azione concitata e convulsa con Sarno che prova a incunearsi in area ospite. Cade a terra e lamenta un contatto, l’arbitra lascia correre.
  • 6′. Baiocco imposta l’azione ospite, i compagni non lo seguono e il suo cross a centro area è facile preda della difesa locale.
  • 7′. Cross di Volpe dalla destra, Fernandez arriva sul pallone e spazza in corner. Sugli sviluppi, palla a Turchi che sfrutta un buco della difesa siciliana e va in gol con la punta del piede. Vantaggio Lanciano.
  • 9′. Siracusa costretto a inseguire: ottimo avvio dei padroni di casa, pessimo quello di Giordano che si è reso protagonista di un paio di svarioni.
  • 10′. Corner Lanciano, spazza la difesa siciliana. Eppure, gli ospiti faticano, per ora, propio in fase di impostazione della ripartenza.
  • 11′. Ancora Turchi al tiro da posizione proibitiva, Baiocco blocca in due tempi.
  • 13′. Ancora un affondo dei padroni di casa, grande intervento di Baiocco. Il Lanciano sta crescendo, ospiti in difficoltà.
  • 14′. Lancio lungo per Pavoletti che si invola verso la porta difesa da Baiocco: lo fermal’arbitro per off side.
  • 15′. Dopo un quarto d’ora di gioco la sensazione è che Gautieri abbia preparato la gara in maniera impeccabile e che i suoi stiano mettendo in pratica ogni schema studiato. Il Siracusa ancora non è pervenuto, eccezion fatta per qualche fraseggio che si interrompe sulla tre quarti locale.
  • 17′. Fasi di gioco a centrocampo, qualche fallo tattico a spezzare la manovra.
  • 18′. Si continua a fraseggiare con intensità minore rispetto ai primi minuti di gioco, il Siracusa sta provando a pressare con più insistenza.
  • 20′. Ammonito Pepe che aveva provato a spostare più in avanti il punto di battuta di una punizione. Sugli sviluppi, Fernandez viene fermato in fuorigioco.
  • 21′. Il Siracusa fatica a trovare varchi: fin qui il risultato è più che giusto.
  • 22′. Giallo anche a D’Aversa per fallo da dietro su Baiocco: punizione ospite, Pairetto fischia per fallo in attacco del Siracusa. Riparte il Lanciano.
  • 24′. Lanciano in avanti con fraseggio lungo e articolato da una fascia all’altra, vanifica Turchi cui viene fischiata la posizione di off side.
  • 26′. Occasione Siracusa: costruisce Baiocco, calcia Pepe, Aridità bravo a rifugiarsi in angolo. Sugli sviluppi, l’estremo locale fa sua la palla in presa alta.
  • 27′. Piccolo giallo: l’arbitro estrae il giallo per i due capitani, Baiocco e D’Aversa (già ammonito). Poi ritratta il giallo al calciatore del Lanciano e si scusa per aver sbagliato a mostrare il cartellino a D’Aversa. Giallo solo per Baiocco.
  • 29′. Siracusa in avanti con Fernandez che calcia dal limite ma non inquadra la porta.
  • 31′. Lanciano in manovra: da Turchi a Pavoletti, conclusione centrale con palla che è facile preda di Baiocco.
  • 33′. Ritmi più intensi sebbene gli ospiti continuino a pagare dazio in zona tiro: ottima tutela della difesa locale che non sta sbagliando un intervento.
  • 35′. Affondo di Pepe, ancora una volta impeccabile la difesa di casa.
  • 37′. Ancora una volta evidente il fatto che gli aretusei siano in grossa difficoltà in fase di finalizzazione: non vi sono spazi.
  • 38′. Sarno con un pallonetto da fuori area mentre Baiocco era fuori dai pali: Moi salva sulla linea di porta. Occasionissima locale.
  • 40′. Siracusa in manovra sulla destra, un malinteso tra aretusei favorisce l’intervento della difesa del Lanciano che spazza.
  • 42′. Siracusa costantemente in avanti, le intuizioni di Davide Baiocco sono interessanti ma i compagni faticano a chiudere con conclusioni a rete.
  • 45′. Poco da segnalare, un minuto di recupero.
  • 46′. Intervallo.
  • Squadre in campo per la ripresa.
  • 2′. Altro piglio del Siracusa che ora è costantemente in attacco.
  • 6′. Lunghi fraseggi a centrocampo con capovolgimenti di fronte.
  • 7′. Sarno inventa, Volpe conclude: palla alta di poco.
  • 11′. Baiocco mette una pezza dopo un errore della difesa ospite, angolo Lanciano. Sugli sviluppi, calcio di rigore per i padroni di casa per fallo in area su Turchi.
  • 12′. Baiocco para calcio di rigore a Volpe. Palla calciata alla destra del portiere che intuisce e blocca.
  • 16′.Punizione Siracusa, una sorta di angolo corto dalla sinistra: palla per Bongiovanni che conclude debolmente tra le braccia dell’estremo di casa.
  • 20′. Giallo per Amenta, pochi istanti prima ammonito anche Mammarella.
  • 28′. Poco da segnalare, sebbene il Siracusa sia in costante aggressione degli spazi. Lanciano chiuso e accorto anche se il calcio di rigore fallito sembra aver lasciato strascichi tra i padroni di casa, non più puntuali come in precedenza.
  • 38′. La manovra del Siracusa si ferma sempre lì, al limite dell’area locale. Lanciano accorto e ordinato, i padroni di casa puntano a tutelare il gol.
  • 42′. Ammonito Pavoletti per protesta.
  • 45′. Sei minuti di recupero.
  • 47′. Diverbio Gautieri-Davide Baiocco che innesca una discussione che coinvolge più calciatori. Sono i due che l’hanno determinata a chiuderla con un abbraccio.
  • 49′. Punizione Siracusa dal limite dell’area locale. Pepe sul pallone, spazza la difesa di casa.
  • 50′. Affondo di Coda: miracolo di Aridità che salva il risultato andando a mettere il corpo davanti al calciatore che spara sul portiere.
  • 51′. Il Siracusa si riversa nell’are alocale: batti e ribatti con la difesa dei locali a issare una muraglia.
  • 52′. Finale a Lanciano, 1-0 per i locali. Ritorno a Siracusa domenica 27 maggio 2012.

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>