Diretta live Spal-Pavia 27 maggio 2012

di Samuel 1

 Finale play out Lega pro Prima Divisione A gara di ritorno
Stadio Mazza, Ferrara
Spal-Pavia 0-2: 6′ st Cesca (P), 36′ st Marchi (P)
Gara di andata Pavia-Spal 0-0

Lo 0-0 dell’andata va meglio alla Spal (che beneficia anche della miglio classifica finale nel girone A di Prima Divisione rispetto agli avversari) sebbene il risultato a occhiale resti punteggio che lascia aperte tutte le opzioni, ivi inclusa una prova corsara del Pavia – che ne è capacissimo – a Ferrara.

Le ultime dai campi riferiscono il fatto che Vecchi non pare intenzionato a modificare l’assetto tattico del 4-5-1 e terrà Rachid Arma davanti a tutti, nel tentativo di affidarsi – per quella che è di fatto la gara più importante della stagione – al prolifico bomber. Castiglia non ce la fa.

Lombardi al completo con il rientro di Marchi e pronti per tentare l’impresa con il tecnico Roselli che punta forte su Cesca e Falco.

Le probabili formazioni di Spal-Pavia:

  • SPAL: Capecchi; Ghiringhelli, Zamboni, Pambianchi, Rossi G.; Bedin, Cosner, Agnelli, Castiglia, Laurenti; Arma. A disposizione: Costantino, Beduschi, Canzian, Migliorini, Fortunato, Rossi P., Taraschi, Marconi. All. Vecchi.
  • PAVIA: Facchin; Capogrosso, Pezzi, Carotti, Fissore; Fasano, Statella, Meza Colli, Cinelli; Cesca, Falco. A disposizione: Cacchioli, Gheller, Meregalli, Verruschi, D’Errico. Galassi, Marchi. All. Roselli.
  • ARBITRO: Roca di Foggia

Le formazioni ufficiali:

 

  • Spal: Capecchi, Ghiringhelli, Rossi G., Agnelli, Zamboni, Pambianchi, Cosner, Bedin, Arma, Rossi P., Laurenti. A disposizione: Costantino, Beduschi, Canzian, Migliorini, Taraschi, Fortunato, Marconi. All. Vecchi.
  • Pavia: Facchin, Capogrosso, Pezzi, Carotti, Fissore, Fasano, Statella, Meza Colli, Cesca, Falco, Cinelli. A disposizione: Cacchioli, Gheller, Meregalli, Galassi, Verruschi, Ancora, Marchi. All. Roselli.

Squadre in campo, saluti di rito.

  • 1′. Partiti, Spal in avanti.
  • 10′. Statella e Cesca portano i primi pericoli dalle parti dell’estremo locale, il Pavia cresce con il passare dei minuti.
  • 25′. Ancora poche emozioni, da annotare due conclusioni: una di Falco che finisce a lato, l’altra di Laurenti che va alta sulla traversa.
  • 45′. Fine primo tempo.
  • Secondo tempo. Si riparte a Ferrara, intanto la prima sorpresa di giornata è relativa all’eliminazione del Taranto: in finale di play off Prima Divisione A arriva la Pro Vercelli che impatta allo Iacovone 0-0. Triestina retrocessa in Seconda Divisione: allo stadio Rocco finisce 2-2 e si salva il Latina.
  • 6′. Gol Pavia, Cesca in rete sugli sviuluppi di una bella manovra corale condotta da Falco, Statella e Cinelli.
  • 24′. Ripartenza Pavia con Meza Colli che serve Falco, ottimo Capecchi sulla conclusione a rete della punta.
  • 34′. Punizione di Marconi dalla distanza, palla sull’incrocio dei pali.
  • 36′. Raddoppio Pavia: Marchi ipoteca la salvezza dei lombardi sfruttando un errore di Ghiringhelli.
  • 43′. Finale di marca ospite, la Spal pare frastornata.
  • 45′. Tre minuti di recupero.
  • 48′. Finale a Ferrara. Pavia salvo, Spal retrocessa in Lega pro Seconda Divisione.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>