Juve Stabia-Rieti 1-1, vespe beffate all’ultimo respiro

di Enrico Cantone Commenta

Il posticipo del lunedì sera nel Girone C di Serie C si è chiuso con una mezza sorpresa che mantiene apertissimi i giochi in vetta: la Juve Stabia capolista, infatti, ha pareggiato in casa contro il Rieti (impegnato nella lotta per la salvezza).

rieti juve stabia

E’ finita 1-1: i padroni di casa al 27′ hanno trovato il gol del vantaggio, realizzato da Canotto. In precedenza c’era stata la pregevole rovesciata di Carlini a stamparsi sul pallo, poi Canotto ha chiuso alla perfezione un contropiede dopo che pochi minuti prima un pasticcio di Troest aveva rischiato di regalare il gol all’undici laziale.

Il Rieti, per la verità, sfiora il pari anche a fine primo tempo con Marchi. Nella seconda parte non arrivano particolari occasioni da gol (El Ouazni e Torromino sprecano da buona occasione), poi al 93′ il gol che gela il Menti di Castellammare di Stabia: Marzorati commette un’indecisione, ne approfitta Tommasone che in qualche modo riesce a servire Gondo, bravo a infilare Branduano per l’1-1 finale.

Le “vespe” mantengono il primo posto del Girone C: il vantaggio sul Trapani, secondo, è ora di 3 punti, mentre il Catania terzo è dietro di sei punti. Importante anche il passo in avanti in chiave salvezza per il Rieti di Eziolino Capuano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>