Montichiari – Alessandria 0-0: ospiti in 10′, Roselli doppio giallo

di Redazione 0

Montichiari – Alessandria 0-0

Per come si era messa – con 37′ della ripresa giocati in inferiorità numerica – all’Alessandria è andata di lusso. Perché l’aver strappato un punto al Montichiari, che si presentava all’apuntamento con motivazioni e ambizioni volte verso le prime posizioni della graduatoria, è come aver messo in tasca una mezza vittoria.

L’inferiorità numerica ha compromesso l’eventualità che la manovra piemontese potesse strutturarsi con maggiore coraggio e propensione offensiva ma di contro la retroguardia ospite ha beneficiato del dispendioso contributo garantito da attaccanti e centrovcampisti, capaci di sacrificarsio con evidente spirito di abnegazione.

Il Montichiari ha avuto buone occasioni per portarsi in vantaggio ma ha anche peccato, soprattutto nella ripresa, di eccessiva premura nel chiudere le trame meglio riuscite.

Montichiari: Gambardella; Verdi, Zambelli; Zanola, Filippini, Antoniacci; Muchetti, Filiciotto, Florian (72′ Murano), Dimas (83′ Di Nardo), Saleri (59′ Mastroianni).  A disposizione: Simonini, Pedon, Zalato, Ruta. Allenatore: Antonio Criniti.

Alessandria: Servili; Ciancio, Sabato; Segarelli, Viviani, Cammaroto (Cap.); Negrini (79′ Daino), Roselli, Nassi (88′ Fanucchi), Giardina, Degano (63′ Motta). A disposizione: Bucuroiu, Miceli, Merolla, Pasino. Allenatore: Giuliano Sonzogni.

Arbitro: Filippo Giorgetti (Cesena); Assistenti: Tarcisio Villa (Rimini) e Claudio Defina (Cesena).

Ammonito: Negrini (A)
Espulso: Roselli (A) al 53′ per somma di ammonizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>