Nocerina confronto tifosi e squadra

di Samuel 0

 La sconfitta contro la Paganese sul neutro di Chieti ha acuito la crisi di una Nocerina che va annoverata finora tra le squadre di Lega pro che maggiormente hanno deluso dopo la prima parte di stagione.

Evidente lo scollamento tra gli obiettivi di una rosa stellare e l’effettiva realtà fatta di un gioco che stenta a decollare e di singoli ancora sottotono. L’ulteriore beffa per la tifoseria – che dopo gli importanti innesti di mercato ha poco da rimproverare alla dirigenza – è che una delle gare più attese della stagione sia stata archiviata con una batosta significativa.

Dopo la gara, in quel di Nocera, sono accadute diverse cose: le dimissioni di Auteri, in primo luogo, che la dirigenza ha tuttavia rispedito al mittente e il coinfronto tra tifosi e squadra che si è consumato in un clima teso che non è mai degenerato.

Tra i più bersalgliati dal tifo nocerino uno dei calciatori che pure proprio a Nocera aveva trovato enorme feeling con i sostenitori, ovvero Roberto Merino. In occasione del colloquio era presente anche Citarella: il presidente è stato sollecitato dal tifo a non versare le mensilità agli stessi calciatori.

Tensione evidente, quindi, alla vigilia di una sfida peraltro delicata e difficile: la Nocerina è attesa, domenica 4 novembre 2012, a Pisa contro la terza forza del campionato e si troverà a dover fare quadrato affrontando una delle formazioni più in forma del gruppo B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>