Prima Divisione, nuova pioggia di penalizzazioni

di Redazione 0

Nuova pioggia di penalizzazioni in Lega Pro. Penalizzazioni in classifica da scontare nella corrente stagione sportiva per un totale di 35 punti, oltre ad ammende ed inibizioni, per 19 club di Lega Pro.

E’ la decisione della Commissione Disciplinare Nazionale, ufficializzata mercoledì attraverso i comunicati ufficiali n. 44, 45 e 46, in relazione ai deferimenti della Procura Federale per inadempimenti alle disposizioni previste dalla Commissione Criteri Infrastrutturali.

Nell’ordine, sono 5 i punti comminati alla Villacidrese, 4 al Savona, 3 alla Canavese e alla Sangiovannese, 2 a Latina, Spezia, Alma Juventus Fano, Feralpi Salò, Tritium, 1 a Gubbio, Cavese 1919, Foggia, Valenzana, Melfi, Virtus Entella, Alessandria, Como, Trapani e Pergocrema.

Il procedimento relativo all’Aurora Pro Patria è stato infine rinviato, in accordo con le parti, al prossimo 3 febbraio.

Prima divisione. La società più colpita è lo Spezia, che ha perso 2 punti proprio per la mancata comunicazione delle schede informative sul delegato alla sicurezza, sul vice e sugli addetti: la società ligure ha cercato di dimostrare che i fax li aveva spediti nei tempi e nei modi corretti, ma a un numero sbagliato.

Niente da fare: la richiesta della Procura di 3 punti è scesa a 2, con un mese di squalifica al presidente Volpi.

Tolti inoltre un punto al Gubbio capolista (mancava l´atto di nomina del dirigente responsabile della gestione, mentre il delegato alla sicurezza e il vice non avevano i requisiti), come ad Alessandria, Como, Foggia, Pergocrema e anche alla Cavese, che in tutto arriva a -7 e in classifica è sempre più ultima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>