Pavoletti positivo a un controllo antidoping

L’ex attaccante di Pavia e Casale – artefice della promozione del Lanciano dalla Lega Pro alla serie B – e attuale punta del Sassuolo in cadetteria, Leonardo Pavoletti, è risultato positivo ad un controllo antidoping disposto dalla Figc lo scorso 26 dicembre 2012 a Livorno, in occasione della partita Livorno-Sassuolo.

È quanto rende noto il Coni, precisando che nel primo campione analizzato del giocatore, è stata rilevata la presenza di Tuaminoeptano. Il Tribunale Nazionale Antidoping ha sospeso in via cautelare l’atleta, accogliendo l’istanza presentata dall’Ufficio di Procura Antidoping.

Trapani-Lanciano senza Lo Bue e Pagliarulo

Defezioni importanti in casa siciliana in vista della finale di ritorno dei play off di Lega pro Prima Divisione B: il giudice sportivo, in seguito alle ammonizioni rimediate sul campo nella sfida di andata giocata domenica 3 giugno a Lanciano, ha squalificato per un turno Francesco Lo Bue e Luca Pagliarulo.

Nelle file del Lanciano out Mario Titone mentre rientreranno, dopo aver scontato la squalifica, Leonardo Pavoletti e Amenta. Solo tribuna per mister Carmine Gautieri, cui tocca scontare il secondo dei due turni di stop.

Bomber Lega Pro, Le Noci e Pavoletti capocannonieri della Prima Divisione B davanti a Evacuo

A trainare le rispettive formazioni – Lanciano e Cremonese – ai play off che consentiranno loro di giocarsi la promozione in serie B, sono stati nel girone B della Lega pro Prima divisione Leonardo Pavoletti e Giuseppe Le Noci i cui gol – diciassette a testa, capocannonieri del gruppo – hanno senza ombra di dubbio inciso per il conseguimento dell’obiettivo.

I due attaccanti, finiti a parimerito nella classifica marcatori di stagione, avranno modo di rimpinguare il bottino personale nel corso degli spareggi promozione.

Chi depone l’ascia – e lo fa con immensa gioia, visto che lo Spezia se ne va in serie B – è Felice Evacuo: il bomber in quota ai liguri chiude il campionato con 16 centri e precede il terzetto appaiato a quota 14 e composto da Mazzeo (Barletta), Madonia (Trapani), Godeas (Triestina).

Prima Divisione B classifica marcatori trentatreesima giornata

Giuseppe Le Noci è tornato l’attaccante prolifico di inizio stagione e, nel corso della sfida contro il Latina, ha messo a segno per la Cremonese il gol del pareggio che consente ai grigiorossi di essere artefici del proprio destino nella volata finale per un posto nei play off.

Di fatto, la punta si è ripreso la vetta solitaria della classifica marcatori del girone B di Prima Divisione e, con 17 reti fatte, ha staccato Leonardo Pavoletti del Lanciano che segue a quota 16.

Prima Divisione B classifica marcatori trentunesima giornata

Con la doppietta messo a segno contro il Portogruaro nella sfida dell’infrasettimanale, il bomber del Lanciano, Leonardo Pavoletti, porta a 16 il suo bottino di reti e si conferma al comando della classifica marcatori di Prima Divisione B.

Appaiato al cannoniera, autore anch’egli di una doppietta, Giuseppe Le Noci della Cremonese.

Muove la classifica anche Felice Evacuo dello Spezia che ha segnato la rete decisiva a Barletta e sale nella classifica dei bomber a quota 14, affiancando Denis Godeas della Triestina.

Prima Divisione B classifica marcatori trentesima giornata

E’ Leonardo Pavoletti – bomber del Lanciano – a ritagliarsi la copertina tra i marcatori dopo la trentesima giornata della Prima Divisione B: la sua doppietta alla Carrarese gli consente di agganciare in vetta alla classifica dei cannonieri Denis Godeas a quota 15 reti.

Compiono un notevole balzo in avanti Fabio Mazzeo del Barletta e Felice Evacuo dello Spezia che raggiungono al secondo posto Giuseppe Le Noci della Cremonese, a secco nel pareggio interno dei grigiorossi contro la Triestina.

Al terzo posto nonostante la pesantissima sconfitta interna del Trapani, Giuseppe Madonia si porta a quota 12 e si appaia a Manuel Fischnaller del Sud Tirol.

Prima Divisione B classifica marcatori trentesima giornata

Prima Divisione B classifica marcatori ventottesima giornata

Si risvegliano i bomber nel corso della ventottesima giornata del girone B di Prima Divisione che, eccezion fatta per Denis Godeas, fa registrare l’acuto dei leader della graduatoria marcatori: a segno Giuseppe Le Noci nel corso della sfida in cui la Cremonese ha steso il Frosinone; in rete anche Leonardo Pavoletti, che ha timbrato il cartellino contro il Latina, e Felice Evacuo, che ha mosso la classifica andando a bersaglio nello Spezia impegnato contro il Feralpi Salò.

Jefferson del Latina invece ha segnato su rigore la rete della bandiera contro il Lanciano, portandosi a 9 reti stagionali.

Il video di Lanciano-Piacenza 1-2

Lanciano-Piacenza 1-2
Reti: 8′ pt Pavoletti (VL), 41′ st Volpe (P), 49′ st Giovio (P)

Incredibile rimonta del Piacenza che, in un Biondi poco affollato a causa dell’infrasettimanale, sembrava in balia degli avversari.

Passano solo 8′ e il Lanciano, che ha già cominciato a impossessarsi della metà campo ospite, passa in vantaggio grazie a una bella trama corale che bomber Leonardo Pavoletti finalizza nel miglior dei modi.

Il proseguo è di marca locale sebbene il Piacenza si chiuda al meglio e non rischi nulla.

Prima Divisione B classifica marcatori ventiduesima giornata

Resta tutto invariato in vetta alla classifica marcatori del girone B di proma Divisione, dove Leonardo Pavoletti e Denis Godeas stazionano in testa con 11 reti all’attivo (sebbene il Lanciano non abbia giocato la sfida contro il Frosinone per maltempo).

Seguono a quota 10 Fabio Mazzeo del Barletta, Simone Corazza del Portogruaro e Felice Evacuo dello Spezia, rimasto a secco nel match contro la Cremonese.

Fa un bel balzo in avanti Antonio Gaeta della Carrarese che ha realizzato una doppietta alla Triestina ed aggancia così a 9 reti Giuseppe Le Noci della Cremonese, Dario Barraco e Giuseppe Madonia del Trapani.

Prima Divisione B classifica marcatori ventunesima giornata

Movimenti in cima alla classifica marcatori della Prima Divisione B: dopo la ventunesima giornata, infatti, Denis Godeas non è più solo al vertice ma viene raggiunto a quota undici reti da Leonardo Pavoletti del Lanciano, andato a segno nel corso della sfida tra abruzzesi e Barletta.

Un terzetto a dieci reti: si tratta di Felice Evacuo dello Spezia e Simone Corazza del Portogruaro raggiunti da un Fabio Mazzeo (Barletta) in grande spolvero e capace – in virtù dellla doppietta – di riprendere gli avversari.

Le pagelle di Barletta-Lanciano 2-2

Barletta-Lanciano 2-2
Reti: 29′ pt Chiricò (L), 4′ st Pavoletti (L), 10′ st e 29′ st Mazzeo (B)

Tre punti persi? Fosse così, si farebbe fatica a capire per chi. Perché se il Lanciano ammirato nella prima parte di gara è sembrato per lunghi tratti lo squadrone imperforabile di inizio stagione, il Barletta visto all’opera nella ripresa è parsa formazione finalmente competitiva e degna di considerazione in ottica play off anche per la sorte di avere in squadra uno dei migliori giocatori del torneo.

Prima Divisione B classifica marcatori diciannovesima giornata

Leader indiscusso della classifica marcatori del girone B di Prima Divisione è Denis Godeas della Triestina che, con il terzo gol di giornata inflitto al Lanciano allo scadere dell’incontro, si è portato a quota 11 ed è primo tra i bomber di categoria.

A dieci si porta Felice Evacuo in virtù della doppietta di rigore segnata al Frosinone: lo spezzino raggiunge in seconda posizione Leonardo Pavoletti del Lanciano e Simone Corazza del Portogruaro. Dario Barraco del Trapani è a nove reti mentre un gran bel balzo in avanti lo ha compiuto Fabio Mazzeo del Barletta, autore di una tripletta contro il Prato: raggiunge a quota otto gol Giuseppe Le Noci della Cremonese (da quant’è che non segna?).