Prima Divisione girone B: Barletta – Andria 2-2

di Samuel 0

Altra gara ricca di gol ed emozioni – quella in scena a Barletta tra i padroni di casa di mister Cari e l’Andria – nel corso della quale i reparti parsi meno attenti sono senza dubbio quelli di retroguardia. Pugliesi vestiti da derby con l’entusiasmo di godersi una domenica sera con il sapore piacevole della vittoria ma la stracittadina si conclude con il punteggio di 2-2.

Chi ha da recriminare, all’interno del proprio spogliatoio, è il Barletta a cui sono capitate le occasioni migliori per pareggiare e che, invece, non ha saputo beneficiare di alcune grossolane incertezze della difesa ospite. L’Andria, tuttavia, merita un elogio particolare perchè – oltre ad aver strappato un punto fondamentale su un terreno impervio e ostico per tutti – non ha mollato mai, stringendo I denti nei momenti di maggiore pressione locale e riuscendo a mettere paura dale parti di Sicignano (prestazione non impeccabile per lui).

Quel che più ha lasciato sgomenti i tifosi di casa è semmai il fatto che, dopo un primo tempo eccellente nel corso del quale il Barletta era riuscita a trovare il doppio vantaggio il virtù delle reti di Schetter e Franchini (Comini accorciava a 10’ dall’intervallo), la ripresa dei locali è stata costellata di brutti black out. Complice l’ottimo avvio di secondo tempo dell’Andria, sugellato dalla marcatura del pareggio di Del Core, i 4.500 presenti sugli spalti hanno temuto ancjhe che gli ospiti potessero portrsi in vantaggio. Invece, la paura di perdere ha avuto il sopravvento anche tra le file dell’Andria e gli ultimi minuti hanno riservato parecchia tensione agonistica ma poca lucidità.tra le file ospiti, non sono piaciute le prestazioni di Evangelisti e Berretti.

Il tabellino

Barletta – Andria 2-2

BARLETTA (4-2-3-1): Sicignano; Pisani (dall’8’ st Masiero); Mazzarani; Di Cecco; Migliaccio; Mengoni (dal 42’ pt Pelagias); Schetter; Hanine; Di Gennaro; Franchini (dal 31’ st Guerri sv); Mazzeo. A disp. Pane, Infantino, Menicozzo, Simoncelli. All. Cari

ANDRIA (4-3-3): Spadavecchia; Pierotti; De Giorgi (dal 15’ st Zaffagnini); Evangelisti; Cossentino; Mucciante; Berretti (dal 32’ pt Comini); Paolucci; Del Core; Innocenti; Minesso (dal 12’ st Manco). A disp. Ragni, Contessa, Arini, Gambino. All. Di Meo

ARBITRO: Barbeno di Brescia
RETI: 19’ pt Schetter, 29’ pt Franchini, 36’ pt Comini, 2’ st Del Core
NOTE: Ammoniti Mazzarani, Del Core, Paolucci, Mucciante, Pierotti. Angoli
6-2 per il Barletta. Spettatori 4500 circa per incasso circa 36mila euro.
Recupero 5’pt e 6’st

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>