Calciomercato Avellino Zigoni-bis

di Samuel 0

Si attendeva solo la conferma ufficiale di una trattativa già definita nei giorni scorsi e avvallata dall’allenatore dell’Avellino, Rastelli, dopo la sconfitta dei biancoverdi a Pagani.

Il tecnico, interbvistato da RaiSport, aveva detto che il rinforzo per l’attacco sarebbe stato Gianmarco Zigoni e la società ha ufficializzato il ritorno in Irpinia della punta di proprietà del Milan che ne cede le sprestazioni in prestito fino a giugno. La nota:

L’A.S. Avellino 1912 comunica di aver raggiunto l’intesa con il Milan per l’ingaggio, con la formula del prestito fino al termine della stagione, dell’attaccante Gianmarco Zigoni. Il calciatore torna a vestire la maglia biancoverde dopo la positiva esperienza della passata stagione.

La carriera – Gianmarco Zigoni, nato il 10/5/1991 a Verona, dopo aver segnato oltre 100 reti con le giovanili del Treviso, ha esordito in B con la prima squadra dei veneti nel 2009: 2 reti in 18 presenze. La stagione successiva è passato al Milan facendo il suo esordio in serie A contro la Lazio. Con la formazione Primavera dei rossoneri ha vinto la Coppa Italia Primavera 2009-2010. A fine stagione è passato in comproprietà al Genoa conquistando la Supercoppa italiana Primavera, realizzando due gol.

A gennaio 2011 è stato acquistato con la formula del prestito dal Frosinone: una rete in 6 gare giocate in B con i laziali. A giugno 2011 il Milan ha riscattato per intero il suo cartellino dal Genoa. La scorsa stagione, in prestito dai rossoneri all’Avellino, ha collezionato 30 presenze segnando 11 reti. In questo avvio di campionato il Milan l’ha girato, sempre in prestito alla Pro Vercelli, in serie B: 11 presenze e 1 gol. Da oggi Gianmarco Zigoni è di nuovo un calciatore dell’Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>