Calcioscommesse Grosseto retrocesso in Lega pro dalla Disciplinare

di Samuel 1

Era nell’aria e nella mattina di venerdì 10 agosto 2012, con le sentenze relative al calcioscommesse pronunciate dalla Commissione Disciplinare, è arrivata la conferma: il Grosseto, coinvolto nell’inchiesta insieme al suo presidente Piero Camilli per responsabilità diretta è stato retrocesso in Lega Pro.

Oltre alla perdita della Serie B, il Grosseto prende nota dell’inibizione per cinque anni del patron Piero Camilli.

Gli ha fatto eco l’avvocato del club:

“È una sanzione gravissima e irreparabile, se dovesse essere confermata, per il proseguimento del calcio a Grosseto, e quindi il presidente Camilli vuole urlare la propria estraneità e lo farà in tutti i modi”.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>