Carrarese, che lezione all’Andria

di Samuel 0

 CARRARESE – ANDRIA 3-1

  • CARRARESE (4-4-2): Gazzoli; Bregliano (27’ st Trocar), Benassi, Pasini, Vannucci; Orlandi, Taddei, Corrent, Giovinco (36′ st Ballardini); Gaeta (19’ st Pacciardi), Cori. A disp.: Nocchi, Conti, Belcastro, Vita. All.: Sottili.
    ANDRIA BAT (4-2-3-1): Ragni; De Giorgi, Cossentino, Mucciante (17’ pt Di Simone), Contessa; Evangelisti, Arini; Minesso, Berretti (15’ st Comini), Manco (17’ st Innocenti); Gambino. A disp.: Sansonna, Meccariello, Paolucci, Caremi. All. Di Meo.
    ARBITRO: Stefano D’Angelo di Ascoli.
    MARCATORI: pt: 9’ Gambino, 40’ Gaeta (rig.); st: 6’, 40’ Cori.
    NOTE:Ammoniti: Taddei, Di Simone, De Giorgi. Angoli: 4-3 per la Carrarese. Recupero: pt 2′; st 5′.

Nonostante una falsa partenza (al 9′ l’ex Gambino apre le marcature), la Carrarese si rialza e piega per 3-1 l’Andria. Il pareggio dei marmiferi arriva su rigore, sul finale di primo tempo; dal dischetto Antonio Gaeta non sbaglia.

Nella ripresa i padroni di casa sono assoluti protagonisti. Al 51′ è l’attaccante Sasha Cori a segnare il gol del vantaggio. Il gol della sicurezza arriva nel finale, ancora Cori in rete con una conclusione di destro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>