Coppa Italia Lega Pro, Boldini “Tritium avanti con merito”

di Redazione 0

Lega Pro Coppa Italia secondo turno
Pro Vercelli-Tritium 5-6 d.c.r. (1-1 d.t.s)
La Tritium si qualifica per il terzo turno

La Tritium ha rischiato di capitombolare in più di una circostanza, la Pro Vercelli può recriminare con più di un calciatore che – quando occorreva chiudere la partita – non lo ha fatto per imprecisione e scarsa lucidità.

Di rimando, dopo il botta e risposta tra Tonani e Floriano, la gara – pur regalando fiammate interessanti e occasioni ghiottte – si è trascinata fino ai supplementari i quali, neppure loro, hanno consentito di accreditare un vincitore.

La lotteria dei rigori, poi: i padroni di casa hanno avuto tra i piedi il tiro che avrebbe consentito loro il passaggio del turno ma due errori consecutivi (palo di Ranellucci, parata di Nodari su Nocciola) hanno capovolto la situazione e messo Malgrati nelle condizioni di segnare il penalty del passaggio del turno. Negli spogliatoi, mister Boldini è contento e sente la vittoria assolutamente meritata:

“Abbiamo meritato di vincere, anche perché la squadra ha creato molte occasioni per chiuderla prima. La nostra è stata un’ottima prestazione, sarei stato contento anche se fossimo usciti. Abbiamo vinto contro una buona squadra, sono soddisfatto”.

Reti: Tonani (P) al 2’, Floriano (T) al 44’.

PRO VERCELLI: Miranda, Pigoni, Murante (dal 46’ Bencivenga), Modolo (dal 46’ Ranellucci), Rosso, Masi, Germano, Nocciola, Tonani, Santoni (dal 63’ Iemmello), Tripoli. In panchina Dan, Brancato, Gazo, Espinal. All. Braghin.

TRITIUM: Nodari, Fondrini, Possenti, Malgrati, Suagher, Teso, Floriano, Di Ceglie, Sinato (dall’84’ Spampatti), Monacizzo (dal 64’ R.Bortolotto), Chimenti (dal 70’ Cremaschi). In panchina Pansera Riva, Corti, E.Bortolotto. All. Boldini.

Arbitro: Caso di Verona (Viello di Padova – Donini di Bergamo).

Note: espulso Teso (T) al 90’ per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Pigoni, Bencivenga (P),  Possenti, Malgrati, Floriano (T). Angoli 5-4 per la Tritium. Recuperi 3’+4’.

SEQUENZA RIGORI: Bencivenga gol; Floriano gol; Tripoli gol; R.Bortolotto gol; Rosso gol; Di Ceglie parato; Iemmello gol; Spampatti gol; Ranellucci palo; Possenti gol; Nocciola parato; Malgrati gol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>