Diretta live Aprilia-Catanzaro 7 marzo 2012

di Samuel 1

 Lega pro Seconda Divisione B trentaduesima giornata

  • Stadio Quinto Ricci, Aprilia

Aprilia-Catanzaro 1-1: 11′ pt Buonaiuto (A), 48′ pt Sirignano (C)

Entusiasmo da vendere dopo la vittoria interna sul Perugia che ha di fatto riaperto ogni discorso di vertice in vetta alla classifica di Seconda Divisione B: la gara contro un’Aprilia in grado di grandi imprese ma anche di black out imprevisti è senza alcun dubbio gara di fondamentale importanza per gli uomini di Francesco Cozza che sono chiamati a confermare l’ottimo stato di forma e arrivare in scia degli umbri nell’attesa di pareggiare le gare disputate (una in meno per Maisto e compagni).

La rosa di Vincenzo Vivarini è chiamata a replicare la buona prestazione di domenica scorsa, quando tra le mura amiche ha liquidato l’Aversa Normanna con una rete all’attivo: il tecnico dovrebbe optare per un 4-4-2 con la mediana affidata a Criaco, Cruciani, Croce, Gomes mentre la coppia offensiva dovrebbe essere costituita da Lacheheb e Calderini.

Nel Catanzaro rientrano Maisto e Squillace che appoggeranno in mediana Giampà e Quadri. Confermato il tridente offensivo composto da Esposito, Masini e Carboni.

Le formazioni ufficiali:

  • Aprilia (4-4-2): Bifulco; Grieco, Aquino, Gritti, Carta; Criaco, Cruciani, Croce, Gomes; Buonaiuto, Germani. A disposizione: Pellegrino, Di Libero, Diakitè, Salese, Iovene, Calderini, Pignalosa. All. Vivarini.
  • Catanzaro (3-4-3): Mengoni; Mariotti, Sirignano, Papasidero; Giampà, Quadri, Maisto, Squillace; Esposito, Masini, Carboni. A disposizione: Scerbo, Narducci, Accursi, Ulloa, D’Anna, Bruzzese, Bugatti. All. Cozza.

Squadre in campo, pronti per partire.

  • 1′. Partiti, Catanzaro in avanti.
  • 4′. Sirignano e Papasidero in manovra, Squillace riceve e tenta di servire Carboni, bene la difesa di casa. Gomes vicino al gol, ottimo intervento da parte dell’estremo ospite.
  • 8′. Fasi di studio, intanto i locali sono costretti a sostituire per infortunio Grieco, dentro Di Libero.
  • 10′. Giallo ad Aquino.
  • 11′. Bonaiuto attende Mengoni e lo supera per mettere in rete, nella circostanza non impeccabile Mariotti.
  • 20′. Il Catanzaro cerca la reazione immediata ma si trova di fronte a una squadra che copre bene e che non lascia spazi. Oltre un migliaio di tifosi locai al Quinto Ricci.
  • 30′. Faticano gli ospiti, ancora improduttivi. Ora si fraseggia a centrocampo, la sensazione è che il Catanzaro non abbia ancora ingranato.
  • 40′. Giallo a Sirignano, calabresi in pressing sebbene la manovra fatichi a penetrare oltre la tre quarti della metà campo locale.
  • 42′. Quadri imposta per Maisto, il lancio lungo non viene sfruttato a dovere dalle punte ospiti.
  • 47′. Il Catanzaro finisce in attacco, tre i minuti di recupero, Squillace al tiro para Bifulco.
  • 48′. Cross di Quadri, Sirignano aggancia  esegna. Pari Catanzaro, intervallo.
  • 2T
  • 1′. Stessi elementi in campo, Bonaiuto per Germani che assiste di nuovo Bonaiuto, ottimo Mariotti.
  • 6′. Fraseggi in mediana, intanto primo cambio ospite: fuori Esposito dentro D’Anna.
  • 7′. Giallo a masini, duro su Aquino.
  • 14′. Giallo anche a Di Libero, intanto Masini stacca di testa ma il pallone si spegne a lato.
  • 17′. Affondo Aprilia, palla a Criaco che al momento del tiro viene anticipato da Sirignano, il migliore in campo.
  • 21′. Cambio Aprilia: dentro Calderini fuori Germani.
  • 24′. Ottimo Mengoni a fermare Buonaiuto al momento del tiro, il Catanzaro ha rischiato per una disattenzione in fase difensiva.
  • 27′. Ancora Aprilia pericoloso: Cruciani ci prova ma il recupero di Papasidero è provvidenziale.
  • 28′. Cambio Catanzaro: dentro Bruzzese fuori Carboni.
  • 30′. D’Anna solo davanti al portiere, Aquino manda in corner con un recupero decisivo.
  • 35′. Manovre in mediana, ritmi alti partita ora maschia.
  • 40′. Catanzaro in avanti nel finale, il pareggio impatta il risultato del Perugia che sta pareggiando in casa contro la Viboinese ma vi è una veemente risposta da parte della Vigor Lamezia che conduce per 3-1.
  • 48′. Finale da ASprilia: Aprilia-Catanzaro 1-1.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>