Diretta live Celano-Perugia 18 aprile 2012

di Samuel 1

Lega Pro Seconda Divisione B trentanovesima giornata
Stadio Piccone, Celano
Celano-Perugia 0-4: 36′ pt Russo (P), 2′ st Benedetti (P), 15′ st e 25′ st Balistreri (P) – Celano in dieci dal 41′ pt per il rosso a Furno e in nove dal 14′ st per l’espulsione a Sciamanna. Clemente sbaglia un rigore

Vietato fallire e sciupare occasioni da qui alla fine della stagione. Per il Perugia, impegnato nella volata finale a tre con Catanzaro e Lamezia alla conquista di un posto per la Prima Divisione, la sfida di Celano contro i padroni di casa è l’ennesima partita da vincere senza fare alcun calcolo.

Dopo le vittorie contro Ebolitana e Milazzo, gli umbri sono alla ricerca del terzo successo consecutivo ma Pierfrancesco Battistini ha messo i suoi in guardia:

“Non dobbiamo lascarci ingannare dalla classifica in quanto il Celano ha vinto le ultime due gare disputate in casa contro Melfi e Fondi e cercherà in ogni modo di fare risultato”.

Il pre partita riporta il più che probabile impiego dal 1′ di Zanchi, che la scorsa settimana si era allenato a ritmo ridotto a causa della febbre, mentre vi sarà un ballottaggio da sciogliersi allo scadere per il difensore centrale tra Borghetti e Russo, con quest’ultimo che dovrebbe spuntarla.

Possibile, inoltre, l’esclusione di Borgese dall’undici iniziale. Margherita, Clemente e Moscati si sistemeranno alle spalle di Balistreri. Il Perugia tornerà in campo per il campionato domenica in casa contro l’Aquila, mentre il mercoledì pomeriggio successivo recupererà la gara a Fano.

Le formazioni:

  • CELANO: Liverani, Furno, D’Angelo, De Risio, Rapino, Bianciardi, Luzi, Barbetti, Croce, Granaiola, Puntoriere. A disposizione: Agostini, Bagaglini, Ciolli, Olivieri, Gentile, Amadio, Sciamanna. All. Facciolo
  • PERUGIA: Giordano, Anania, Zanchi, Carloto, Cacioli, Russo, Margarita, Benedetti, Balistreri, Clemente, Moscati. A disposizione: Despucches, Pupeschi, Borghetti, Borgese, Ferri Marini, Moneti, Padovani. All. Battistini

Squadre in campo, minuto di raccoglimento per Piermario Morosini.

Partiti al Piccone.

  • 1′. Perugia in attacco, oltre 200 tifosi del Perugia che ricordano Morosini con la maglia 25 del Livorno.
  • 2′. Primo affondo di Clemente, palla respinta dall’estremo di casa. Ottimo avvio degli umbri che sembrano alla ricerca del vantaggio immediato.
  • 4′. Ancora il Perugia in manovra, Anania e Zanchi tentano di far propri gli spazi sulla fascia, Celano per ora accorto.
  • 7′.Bene Margarita in manovra, si gioca nella metà campo locale. La pressione umbra è incessante.
  • 9′. Primo giallo della gara per De Risio, punizione Perugia dal limite, Clemente sul pallone. Conclusione debole, palla tra le braccia del portiere locale.
  • 12′. Celano in manovra sebbene gli umbri chiudano al meglio ogni spazio. Punteggio bloccato a Pagani e Lamezia, ancora tutti sullo 0-0.
  • 14′. Primo angolo per il Perugia, batte Clemente, spazza la retroguardia locale.
  • 15′. Secondo giallo del match per Furno.
  • 20′. Ancora nulla di fatto, sono sempre gli ospiti a fare la partita ma il Celano si sta chiudendo bene e ferma la manovra umbra all’altezza della tre quarti.
  • 22′. Angolo Celano, sul cross fischiato un fallo su Mengoni, riparte il Perugia.
  • 24′. Affondo di Margarita, il Celano si salva in chiusura. Ancora Perugia in avanti, forcing costante.
  • 26′. Ci prova Clemente dal limite, palla alta, si riparte con il Celano in possesso.
  • 27′. Giallo per Carloto.
  • 29′. Ancora Perugia al tiro, Clemente spedisce nuovamente alto.
  • 31′. Fallo in attacco fischiato a Balistreri, per ora non in partita.
  • 36′. Quarto angolo per il Perugia. Sugli sviluppi, cross di Clemente e inzuccata vincente di Russoche porta in vantaggio il Perugia.
  • 37′. Vantaggio del Ctanzaro a Pagani.
  • 41′. Rigore per il Perugia, fallo di Furno su Clemente. Secondo giallo per il difensore, Celano in dieci. Clemente al tiro, palla altissima sopra la traversa. Punteggio ancora sullo 0-1.
  • 43′. Gara comunque in discesa per il Perugia che giocherà la seconda frazione in superiorità numerica.
  • 45′. Fine primo tempo.
  • Ripresa.
  • 1. Subito Celano in avanti.
  • 2′. Benedetti raddoppia su una sorta di rigore in movimento in seguito al quale trova l’incrocio. Gara virtualmente chiusa.
  • 5′. Terzo angolo del Perugia, Clemente sul pallone, palla verso Margarita la cui conclusione è respinta dalla retroguardia.
  • 7′. Cambio Perugia: fuori Carloto entra Borgese.
  • 8′. Il Celano cambia Barbetti per Gentile, pessima reazione del primo che si toglie la maglia e la getta.
  • 12′. Ospiti ora tranquilli e in fase di controllo del risultato sebbene il Celano non faccia molto per mettere in difficoltà il Perugia.
  • 14′. Rosso a Sciamanna per proteste, Celano in nove. Sul terreno di gioco si scatena l’inferno con il presidente del Celano in campo per protestare.
  • 16′. Spunto di Balistreri che firma la terza rete ospite.
  • 17′. Intanto, rigore per la Paganese contro il Catanzaro. Scarpa pareggia.
  • 25′. Lamezia in vantaggio, Balistrei intanto firma la doppietta. Perugia in vantaggio 4-0.
  • 31′. Punizione di Clemente, palla sul palo. Intanto, polemiche a Pagani dove il rigore concesso alla Paganese e con cui i loali hanno pareggiato, pare generosissimo.
  • 36′. Gara ovviamente già scritta, il Perugia ora si preoccupa di non subire gol ma anche di non infierire e si limita alla gestione del risultato.
  • 46′. Finale da Celano con il Perugia autore di una prestazione impeccabile. Vetta conservata, aggiorneremo sui finali di Catanzaro e Lamezia.
  • Paganese-Catanzaro 1-1, Lamezia-Campobasso 1-0.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>