Diretta live Pisa-Tritium 28 marzo 2012

di Samuel 0

 Coppa Italia Lega Pro semifinale ritorno

  • Stadio Arena Garibaldi/Anconetani

Pisa-Tritium 1-1: 5′ pt Spampatti (T), 7′ pt Carparelli (P)

  • Andata: 1-2

  • Qualificata per la finale Coppa Italia Lega Pro: PISA

La cura Alessandro Pane funziona nel Pisa, che ha praticamente scacciato i fantasmi della zona play out con la rotonda vittoria per 2-0 sul Foligno, ed ora si prepara a chiudere con il botto la stagione cercando di alzare al cielo la prestigiosa Coppa Italia.

All’Arena Garibaldi con fischio di inizio in programma per le ore 18 i nerazzurri cercheranno il visto verso la finale contro la Tritium che è giunta all’atto conclusivo facendo fuori il Piacenza.

Per i biancocelesti – che non vincono in campionato da un mese e sono reduci dalla sconfitta di Benevento per 1-0 – resta la grande impresa di dover ribaltare la sconfitta interna dell’andata per 1-2.

Le quote scommesse sono assolutamente dalla parte del Pisa che, tra le altre cose, può contare in due risultati su tre: a 2 il segno 1, a 3 il pari e a 4,50 il 2.

Pisa in campo con Perez, Carparelli e Gatto in avanti, la Tritium risponde con Di Ceglie e Spampatti, Magnaghi a supporto.

Squadre pronte a fare l’ingresso in campo.

  • 1′. Gara appena partita, poco meno di mille persone sugli spalti.
  • 5′. Spampatti gol, Tritium avanti.
  • 7′. Carparelli corona una bella trama neroblu: il Pisa pareggia subito.
  • 15′. Gara appassionante e ricca di capovolgimenti di fronte, il Pisa ha già reclamato due calci di rigore per episodi su cui il direttore di gara ha sorvolato.
  • 35′. Partita sempre su ritmi elevati, le due squadre puntano alla qualificazione. La rete realizzata dai locali impone alla Tritium di andare a segno ancora due volte per passare il turno. Il 2-1 ospite porterebbe ai supplementari.
  • 45′. Fine primo tempo
  • 2T
  • 1. Squadre in campo.
  • 8′. Ritmi sostenuti sebbene si fraseggi molto a centrocampo, pare che i due tecnici stiano valutando l’opportunità di correggere in corsa la formazione. Movimento su ambo le panchine.
  • 10′. Cambiio Pisa: fuori Raimondi, dentro Bizzotto.
  • 12′. Cambio Tritium: fuori Magnaghi dentro Sinato
  • 13′. Pisa in manovra, affondo Carparelli contrastato fallosamente dalla mediana ospite. Si riparte con un fallo in favore dei locali.
  • 15′. Secondo cambio Tritium: Chimenti fa posto a Cremaschi.
  • 23′. Ora gli ospiti pressano con insistenza alla ricerca del vantaggio: bene Sepe su Cremaschi che si era ritagliato lo spazio per il tiro. La retroguardia locale controlla finora con ordine e senza sofferenza eccessiva.
  • 25′. Cambio Tritium tra i due Bortolotti: Roberto in campo per Enrico.
  • 27′. Cambio Pisa: furoi Genevier dentro Favasuli.
  • 30′. Botta di Gatto, pallone di poco a lato. I padroni di casa stanno cercando di far salire il baricentro sebbene sia preventivabile un assalto finale da parte della Tritium nel tentativo di pareggiare il punteggio dell’andata.
  • 36′. Fuori Gatto, dentro Strizzolo: ultimo cambio anche per il Pisa.
  • 40′. Giallo a Teso, fallo sul locale Strizzolo. Ultimi cinque minuti di gioco oltre il recupero.
  • 41′. Occasionissima Tritium, affondo con manovra corale e Sepe è chiamato alla grande risposta. L’estremo ha salvato il risultato.
  • 42′. Perdita di tempo, giallo a Strizzolo.
  • 45′. Il Pisa difende in dieci, la Tritium verso le ultimissime manovre d’attacco.
  • 48′. Finale all’Arena Garibaldi. Pisa prima finalista della Coppa Italia Lega Pro 2011-2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>