Diretta live Spezia-Carrarese 11 marzo 2012

di Samuel 0

 Lega Pro Prima Divisione B ventiseiesima giornata

  • Stadio Picco, La Spezia

Spezia-Carrarese 1-1: 22′ st Anzalone (C), 36′ st Evacuo (S) – Locali in 10 dal 36′ pt per il rosso a Bianchi

Il derby tra dirimpettaie stavolta vale qualcosa di più perchè, se da un lato lo Spezia può compromettere in maniera notevole la marcia di avvicinamento della Carrarese ai play off, i toscani rischiano di ridurre al minimo la speranza dei liguri di provare a fare la corsa sulla capolista Trapani.

Gli ospiti segnano di più (33 gol fatti contro i 30 di Iunco e compagni) ma incassano anche di più (26 reti subite a fronte delle 23 dello Spezia, di fatto seconda retroguardia del girone con 23 marcature sul groppone).

Nelle file locali pare che Testini, Marotta e Guerra possano insidiare il posto da titolare a Vannucchi, Iunco ed Evacuo. Tra gli ospiti, Pacciardi e Giovinco out per infortunio, sulla presenza di Gaeta – non al meglio delle condizioni – si decide in extremis.

Le formazioni ufficiali riportano uno Spezia con Guerra e Marotta in avanti e Vannucchi alle spalle; Carrarese con Cori e Merini titolari, Gaeta in panchina.

  • 1′. Partiti, palla a due dello Spezia.
  • 5′. Dopo una fase di studio iniziale, è Marotta a tentare il primo affondo ma la palla lambisce il palo di Nocchi senza causare problemi.
  • 10′. Affondo di Cori, ottima la parata di Russo che salva il risultato.
  • 12′. Giallo a Cori per simulazione.
  • 17′. Lo Spezia pressa e alza il baricentro, Carrarese guardinga e pronta a rilanciare in velocità.
  • 22′. Giallo anche per Belcastro per simulazione.
  • 24′. Vannucchi incontenibile, la difesa toscana ricorre al fallo sistematico.
  • 32′. Russo su Cori e Nocchi su Bianchi: due occasioni, una per parte ma i due estremi hanno fatto buona guardia.
  • 36′. Secondo giallo a Binchi in pochi minuti, stavolta per un tocco di mano. Spezia in dieci uomini, potrebbe essere l’espisodio che cambia fisionomia alla gara.
  • 45′. Occasione sciupata da Belcastro poi le squadre si appropinquano negli spogliatoi.
  • 2T
  • 3′. Una occasione per parte: Guerra vine fermato dalla retroguardia ospite, Cori impegna Russo.
  • 7′. Nonostante lo svantaggio numerico, lo Spezia continua a pressare. Marotta crea pericoli con costanza, i toscani sono chiusi nella propria metà campo.
  • 10′. Qualche cambio: tra i locali dentro Iunco per Guerra, nelle file della Carrarese entrano Russotto e Gaeta per Belcastro e Merini.
  • 22′. Vantaggio Carrarese, Anzalone è abile ad anticipare la difesa di casa e mettere in rete una palla crossata da Corrent.
  • 32′. Cambio Spezia, Evacuo per Vannucchi. Intanto resta Marotta il più pericoloso e intraprendente tra i locali sebbene la difesa opsite stia chiudendo ogni varco fino a murare le azioni di casa sulla trequarti.
  • 36′. Confeziona Marotta, insacca Evacuo. Cuore Spezia e Carrarese ripresa: 1-1
  • 48′. Finisce così, 1-1 al Picco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>