Interviste Gubbio-Benevento 1-0

di Samuel 0

 Gubbio-Benevento 1-0
Marcatore: 34′ pt Galabinov (G)

Buon Benevento fino alla rete dei padroni di casa, che sbloccano il punteggio grazie a un acuto di Galabinov al 34′ della prima frazione: abile la punta, nella circostanza, a sfruttare al meglio un lancio lungo di Palermo.

Ripresa gestita dagli uomini di Andrea Sottil che si difendono al meglio rendendo inoffensivi i tentativi di Altinier, Marchi e Montiel.

Per il Gubbio tre punti che consentono alla formazione umbra di salire in sesta posizione con dieci punti all’attivo mentre i campani hanno mancato l’occasione di agguantare la vetta e restano stazionari a nove lunghezze. A fine gara evidente sddisfazione di Sottil:

“C’era da soffrire e lo si sapeva fin dall’inizio, siamo stati bravi sia in fase di contenimento che di ripartenza. Non posso che elogiare il collettivo per la prova maiuscola. Questa squadra può crescere tantissimo”.

Le parole di Jorge Martinez restano intrise di fiducia nei confronti del gruppo che ha a disposizione:

“La strada è la stessa di prima perché crediamo nel nostro calcio: la sconfitta non pregiudica nulla ma penso che sia immeritata per quello che hanno fatto i ragazzi dal primo minuto al triplice fischio”.

A fine gara momenti di tensione tra i due allenatori per l’esultanza di Sottil cui i calciatori del Benevento rimproverano un gesto fastidioso verso la panchina ospite: immediata la replica del diretto interessato secondo cui si è trattato di un malinteso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>