Prima Divisione B sedicesima giornata diretta web 11 dicembre 2011 Guzman manda in paradiso il Piacenza!!! Trapani ok. Mancosu e D’Aversa, Lanciano-Siracusa (in 10) 1-1. Cremonese raddoppia, Andria-Pergo 1-2. Bracaletti e La Mantia Frosinone-Feralpi 1-1

di Redazione 1

Lega Pro Prima Divisione B 11 dicembre 2011: la diretta web della sedicesima giornata

Virtus Lanciano-Siracusa, per cominciare, e scusate se è poco. Il big match della Prima Divisione B contrappone quanto di meglio abbia fin qui riservato il girone.

Passa per Lanciano il primato dei siciliani ma, per l’Abruzzo, passa anche un eventuale alterazione dei posti di primissima posizione. L’ordine in graduatoria potrebbe mutare se gli uomini di Carmine Gautieri riproponessero quanto di buono messo fin qui in evidenza: il Lanciano del bel gioco e dei risultati inattesi era sorpresa fino a qualche settimana fa.

Ora, semmai, è diventata una certezza con seguente presa d’atto. Il carattere e la voglia di vincere dei padroni di casa, qualora ce ne fosse bidogno, è stato recentemente rimarcato a Terni durante la sfida valevole per il secondo turno di Coppa Italia Lega Pro.

Sebbene le attenuanti del caso ci siano – non ultimo, la scelta di mister Domenico Toscano di schierare una formazione inedita e risparmiare i migliori per il campionato – tornare da Terni con una vittoria netta (2-4) che avrebbe potuto assumere fisionomia ancor più nitida significa aver mentalmente assimilato la mentalità della grande squadra.

Il Siracusa capolista, come fin qui mostrato su tutti i campi, approda in Abruzzo per vincere: comunque vada, le premesse di assistere a una gara piacevolissima sotto ogni punto di vista ci sono tutte. E c’è – nonostante l’occasione sciupata dal Portogruaro che, nell’anticipo di venerdì non è andato oltre l’1-1 contro il Prato – la sensazione che dietro non staranno in attesa.

La beffa del calendario non ha agevolato Carrarese e Barletta che avrebbero potuto puntare ad avvicinare la cima e invece si trovano una di fronte all’altra: anche a Carrara, gara interessante e ricca di spunti.

Che non sia facile per nessuno e che il girone sappia riservare sorprese con cadenza settimanale è dato di fatto: verrebbe da dire che il turno favorevole è della Cremonese (in casa contro il Latina: ma i pontini sono mina vagante), visto che a Trapani fa tappa un Sud Tirol col freno a mano ma pur sempre domiciliato nelle parti alte della graduatoria.

Il Pergocrema è un’incognita: potrebbe prendere a calci sia l’Andria che la crisi di gioco ma i pugliesi hanno fame di vittoria e necessità di punti. Per chi, tra le due, dovesse soccombere, si aprirebbero i portoni di un Natale all’insegna degli interrogativi.

Frosinone-Feralpisalò diventa occasione in cui Eugenio Corini può bagnare il debutto casalingo con una vittoria; Piacenza-Bassano è altro punto di domanda: occorrrà capire con quale versione degli emiliani ci si troverà ad avere a che fare.

Il tempo reale:

Prato-Portogruaro 1-1
Andria-Pergocrema 1-2: il pareggioo ospite è di Adeleke al 31′, Pià porta in vantaggio il Pergo.
Carrarese-Barletta 0-0
Cremonese-Latina 2-0
Frosinone-Feralpisalò 1-1: 2′ pt Bracaletti (Fe), 40′ st La Mantia (F)
Piacenza-Bassano Virtus 3-2: 22′ pt Guariniello. Nella ripresa, Parola accorcia per i locali al 12′ e Guerra ristabilisce l’equilibrio al 15′. Vantaggio locale con Guzman
Trapani-Sudtirol 1-0: 38′ pt Madonia (T)
Virtus Lanciano-Siracusa 1-1: 45′ pt Mancosu (S). Ospiti in 10 dal 20′ della ripresa. D’Aversa agguanta il pari. 1-1 nel big match.
Spezia-Triestina lunedì 12 dicembre ore 20.45

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>