Prima Divisione: girone B, presentazione 18a giornata

di Samuel 0

La capolista Nocerina non vuole perdere altro tempo e nella gara casalinga contro il Pisa (toscani reduci già dalla sconfitta di Gela sette giorni fa) vuole incrementare ancora il vantaggio contro l’Atletico Roma e il Benevento. Anche perché i sanniti dovranno andare proprio a Gela a fare punti, e sul campo siciliano non è facile per nessuno. E’ per vero che in settimana il Benevento ha salutato Cuttone e abbracciato il nuovo tecnico “Nanu” Galderisi. Esordio da “forche caudine” per l’ex bomber di Milan e Verona.

Si prospetta molto interessante invece la sfida di Castellammare di Stabia tra le “vespe” e il Cosenza. Le due formazioni hanno una camera con vista play-off e non vogliono lasciarsi sfuggire l’occasione di ammirare il panorama.

Un altro debutto importante domani in panchina: Federico Giunti – ex fantasista del Milan – guiderà il Foligno ultimo in classifica nella difficile trasferta di Lanciano: almeno un pari bisognerebbe portarlo a casa. Per la Lucchese, dopo la sconfitta di Siracusa, nella sfida a Barletta è l’ora di tornare a fare punti, per trascorrere una fine d’anno più sereni. Attesa la sfida dello “Zaccheria” tra il Foggia e la Cavese, soprattutto è attesa la prova dell’arbitro che non dovrà lasciarsi condizionare dopo la svista che domenica scorsa è costata la vittoria alla squadra di Zeman.

Chiude la giornata la doppia sfida tra Viareggio ed Andria e Ternata-Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>