Rastelli all'Avellino: “Vietato abbassare la guardia”

di BaBi 0

Nonostante il turno di

riposo imposto dal campionato, parla l’allenatore dell’Avellino, Massimo Rastelli, che

si sofferma sul prossimo avversario dei lupi, il Latina. Un altro scontro decisivo per il cammino dei bianco verdi

e le ambizioni promozione.

“La sosta? Non so dire se sia un bene o un male. Per noi, sarebbe stato meglio poter giocare, anche per sfruttare l’entusiasmo dovuto alla vittoria contro il Gubbio.

Però d’altro canto lo stop ci permette di svuotare l’infermeria e recuperare quegli elementi che ancora soffrono di problemi fisici, come Giosa e Biancolino che stanno lavorando duro per potersi rimettere quanto prima in carreggiata. Siamo cresciuti – continua il tecnico – dopo la sconfitta a Nocera abbiamo subito cercato di mettere fuori la testa e non abbatterci e ci siamo riusciti”.

Qualche battuta il tecnico la riserva per il Latina:

“Non ci culliamo sugli allori e soprattutto non dobbiamo basarci su qualche loro mancanza, perché sono una delle squadre più esperte della categoria. Ce la giocheremo anche contro di loro, che secondo me hanno una grande squadra anche se non hanno fatto proclami quandol’hanno allestita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>