Reggiana, vittoria e aggancio al 5° posto

di Redazione 0

REGGIANA – PERGOCREMA        1-0

  • Reggiana: Manfredini;   Aya, Lanna; Saverino (44’st Esposito), Zini, Mei; D’Alessandro, Viapiana, Guidetti (22’st Temelin), Alessi, Arati (18’st Maschio). (Offredi, Bovi, Chinellato, Maritato). All. Mangone.
  • Pergocrema: Russo;  Ghidotti, Lolaico (31’st Mammetti); Ricci,  Panariello,  Pambianchi (22’st Canzian); Basile, A. Profeta (1’st Scotto), Caccavallo, Galli, Marconi. (Ingrassia, Romeo, Guerci, Criaco). All. Maurizi
  • Arbitro: Barbiero di Vicenza (Mosca di Chivasso e Di Iorio d Verbania)
  • Reti:  10’pt Saverino su rigore
  • Note. Espulso Alessi al 24’pt per gioco falloso. Ammoniti Ricci, Ghidotti, Marconi, Galli, Pambianchi,  Manfredini,  Canzian. Angoli 5 a 5 .  Recupero   3’+ 4′.

Una giornata dalla temperatura gradevole e un campo in buone condizioni, questa la cornice in cui il signor Barbiero di Vicenza ha fischiato l’apertura delle ostilità. Nei primi minuti è subito la Reggiana a fare incursione nell’area del Pergo: al 6’ con una punizione di Saverino e  tre minuti dopo con Alessi, su cui interviene Russo con una parata davvero strepitosa.  Al decimo è ancor Russo ad anticipare Guidetti lanciato verso la porta con un’uscita di piede.  All’11’ Viapiana lancia nuovamente Guidetti in area, che viene fermato da Ricci in modo irregolare, l’arbitro concede il rigore e dagli 11 metri Saverino non sbaglia e porta in vantaggio i padroni di casa.  Al 16’ sono i cremaschi a rendersi pericolosi, prima Caccavallo cerca lo spazio per il tiro in area e poi è Basile che da posizione ravvicinata cerca il pareggio con un tiro potente, ma Manfredini è pronto e respinge con i pugni.  Al 27’ Ricci e Alessi lottano per un pallone destinato al fallo di fondo, l’attaccante Reggino calcia da dietro il difensore e viene espulso.

In superiorità numerica il Pergo prova ad attaccare e sul finale della prima frazione di gara, Panariello prima e Caccavallo poi cercano il goal, ma in entrambe le occasioni la palla non centra lo specchio della porta.  Nella ripresa è Scotto, entrato al posto di Profeta che lancia Caccavallo: l’attaccante enra in area, dribbla Mei, ma la sua conclusione finisce a lato. Al 17’ angolo battuto daCaccavallo, colpisce di testa Pambianchi e Manfredini salva sulla linea. In una partita che prosegue senza grandi scossoni sono Galli e Viapiana a rendersi insidiosi per gli avversari, il numero dieci gialloblù prova per due volte il tiro dalla lunga distanza, ma Manfredini gli si oppone. Al 48’ è ancora un Galli su punizione a cercare il pareggio in zona Cesarini, ma la buona intuizione del cremasco termina di poco a lato. Un riscatto che andrà cercato domenica nel derby contro la Cremonese, dove saranno però assenti Ghidotti, Ricci e Galli: i giocatori ammoniti contro la reggiana erano già diffidati.

Fonte: ufficio Stampa Us Pergocrema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>