Seconda Divisione B top 11 ventisettesima giornata

La ventisettesima giornata della Lega Pro Seconda Divisione B svela un Perugia al secondo intoppo consecutivo: la marcia degli uomini di Battistini rallenta ancora e il Catanzaro si fa sotto calando il poker al Fano (mantiene così l’imbattibilità casalinga del Ceravolo).
Poker anche del Lamezia alla Vibonese, mentre roboanti sono state anche le vittorie dell’Aprilia (3-1 al Celano) e quella del Gavorrano (che con lo stesso risultato ha sconfitto l’Isola Liri). Da segnalare ancora una volta la performance di Giordano Fioretti che tocca quota 22 gol in stagione.

Le pagelle di Paganese-Fondi 1-0

Paganese-Fondi 1-0
Marcatore: 43’ st Orlando L.

Tre punti che la Paganese attendeva da tre partite, coincise con altrettanti pareggi che hanno rischiato di compromettere la marcia locale verso la parte alta della classifica. La rete del successo porta la firma – nemmeno a dirlo – di Luca Orlando che conferma l’abilità di farsi trovare nel posto giusto al momento giusto: tocco da sotto su cui Mezzacapo non può fare nulla.

Non è stata una Paganese pimpante e, nelle file locali, si sono sentite in maniera notevole le assenze di Scarpa e Fava. Ezio Capuano ha letto la gara nella maniera congeniale: difesa a tre che all’occorrenza si tramuta in retroguardia  a cinque mentre i locali replicano con l’insolito 4-3-2-1 che ha proprio in Orlando il riferimento offensivo.

Le pagelle di Gavorrano-Isola Liri 3-1

Gavorrano-Isola Liri 3-1
Reti: 21’st Nohman, 34’st Fioretti, 35’Nocciolini, 46’st Russo

158 tifosi sugli spalti, una prima frazione di gioco chiusa sullo 0-0 sebbene vi siano state più di una occasione per sbloccare il punteggio: su tutte, il rigore che al 22′ vienne concesso ai locali per fallo in area su Fioretti ma che Nocciolini si fa respingere dal portiere.

Ancora: al 25′ è lo stesso Nocciolini a liberare Rosati che, davanti a Mariosi, non riesce ad agganciare il pallone. Ospiti in avanti al 27’ ma Martinelli conclude con la palla che lambisce il palo. Ultima occasioe della prima parte sui piedi di Giordano Fioretti ma la conclusione del bomber trova la respinta di un ottimo Mariosi.

Il video di Arzanese-Perugia 1-1

Arzanese-Perugia 1-1
Marcatori: 22′ pt Castellano, 26′ st Balistreri (P)

“Chi ha paura non vada alla guerra”. Pierfrancesco Battistini, a fine gara, lo dice in maniera netta, perentoria: non è un Perugia in crisi, sebbene anche a Frattamaggiore sia stato solo un pareggio, perché è una squadra che viene da sedici risultati utili consecutivi e che conserva il vantaggio di tre punti dalla seconda in classifica, ovvero un Catanzaro che – sebbene il tecnico umbro non lo dica – ora comincia a preoccupare.

Un gioiello di Balistreri, entrato nella ripresa, ha consentito agli ospiti di riequilibrare la gara dopo l’acuto di Castellano al 22′ della prima frazione.

Gavorrano-Isola Liri 3-1, Fioretti e Nocciolini in gol

Gavorrano-Isola Liri 3-1
Marcatori: 22′ st Nohman, 33′ st Fioretti, 36′ st Nocciolini, 41′ st Russo (IL)

Il Gavorrano impiega un tempo e mezzo per prendere le misure a un’Isola Liri che ha retto fino al 20′ della ripresa. poi, glio affondi dei padroni di casa – incessanti per tutto il match – si sono fatti anche concreti e i locali hanno dilagato con gli acuti di Nohman – in gol dopo un minuto dall’ingresso in campo – Fioretti (ventunesimo centro stagionale: avrà mica preso di mira gli Europei 2012?) e Nocciolini. Di Russo il gol della bandiera ospite allo scadere della ripresa.

Il tabellino di Gavorrrano-Isola Liri 1-3

Diretta live Seconda Divisione B 12 febbraio 2012

Lega Pro Seconda Divisione B 12 febbraio 2012: la diretta live della ventisettesima giornata

Tre rinvii (L’Aquila-Milazzo, Giulianova-Aversa Normanna e Campobasso-Ebolitana) con il Melfi a riposo e il Perugia chiamato a riprendere il corso di vittorie dopo il mezzo intoppo casalingo. Grifoni impegnati contro un’Arzanese che tiene d’occhio il quinto posto e che intende provare a giocarsi fino in fondo le chances play off.

Impegni casalinghi per la seconda e la quarta forza di Seconda Divisione A: il Catanzaro ospita un Fano che viaggia a metà classifica, per certi versi più delicata la sfida tra Lamezia e Vibonese, visto che gli ospiti sono in corsa per salvarsi evitando i play out (che distano due punti più sotto).

Campobasso-Ebolitana rinviata per maltempo

Il maltempo colpisce anche a Campobasso, dove la Lega Pro ha optato per il rinvio della sfida valevole per la ventisettesima giornata di Seconda Divisione B tra Campobasso-Ebolitana.

La gara, in programma domenica 12 febbraio 2012 verrà recuperata il 29 febbraio.

E’ il terzo rinvio di giornata in relazione a una gara del girone B di Seconda Divisione.

Giulianova-Aversa Normanna rinviata per maltempo

Il sito dell’Aversa Calcio informa del fatto che la partita tra Giulianova-Aversa Normanna, in programma domenica 12 febbraio 2012 e valevole per la ventisettesima giornata della Lega Pro Seconda Divisione B, è stata rinviata a causa del maltempo.

Già ipotizzate le datre delll’eventuale recupero: si potrebbe giocare il il 29 febbraio o il 14 marzo.

L’Aquila-Milazzo rinviata per maltempo

Il sito ufficiale del Milazzo rende noto che la gara tra L’Aquila-Milazzo in programma domenica 12 febbraio in terra abruzzese e valevole per la ventisettesima giornata di Seconda Divisione B, è stata rinviata per le condizioni persistenti di maltempo.

Il club siciliano proseguirà la preparazione in vista del turno infrasettimanale di mercoledì 15 febbraio contro il Gavorrano.

Quote Lega Pro Seconda Divisione B 12 febbraio 2012

Quindici risultati utili consecutivi: questa è la lunga serie positiva del Perugia, ospite nel corso della ventisettesima giornata di Lega Pro Seconda Divisione B, dell’Arzanese.

I campani non perdono da due mesi ed è anche in considerazione di questo dato che le quote emesse dai bookmakers restano aperte: il segno 1 è bancato a 2,80, il pari a 3, il 2 a 2,90.

Occasione ghiotta per il Catanzaro che vuole proseguire contro il Fano la serie positiva del Ceravolo e mettere in cascina la quinta vittoria consecutiva. Segno 1 a 1,70, pari a 3, il 2 si gioca a 4.

L’Isola Liri tra Gavorrano e Melfi

Situazione di estrema emergenza in casa Isola Liri. I biancorossi, infatti, finora hanno sostenuto soltanto tre sedute di allenamento a causa del maltempo e domenica dovranno (salvo imprevisti meteo) giocare in terra toscana contro il Gavorrano, reduce dal pari-beffa contro il Fondi.

La formazione di Grossi è stata ospitata presso il “Gino Salveti” di Cassino, gentilmente prestato dal sodalizio laziale, ex frequentatore della vecchia C2 fino a tre stagioni fa.

Al “Nazareth”, intanto si lavora alacremente per tentare di rendere praticabile l’impianto in tempo utile per l’infrasettimanale di mercoledì contro il Melfi, sfida decisiva in chiave salvezza.