Albinoleffe-Piacenza, si salvi chi può

di Samuel 0

 Tutto in 90 minuti. Quelli che, senza possibilità di appello, determineranno la retrocessione in Prima Divisione per una squadra e la salvezza per l’altra. L’appuntamento da dentro o fuori è per questa sera (ore 20.45) allo stadio “Comunale” di Bergamo per la sfida tra Albinoleffe e Piacenza. All’andata fu 0-0. Il che fa pendere leggermente l’ago della bilancia dalla parte dei seriani, ai quali sarà sufficiente anche un pareggio (con qualsiasi risultato), per evitare la retrocessione, in virtù del migliore piazzamento in classifica al termine del campionato.

In casa Piacenza e Albinoleffe non sono stati giorni tranquilli. La vicenda calcio scommesse metterà a soqquadro l’attuale Serie B e la prossima Prima Divisione. Il Piacenza ha anche chiesto invano la sospensione dello spareggio a causa della vicenda legata al difensore Gervasoni. In casa Albinoleffe ci sono invece le barricate. Mister Mondonico sono ormai settimane che non parla con la stampa, le sedute di allenamento sono a porte chiuse e poco trapela sulla formazione.

Per favorire un’alta affluenza allo stadio per spingere l’Albinoleffe alla permanenza in serie B, i prezzi sono super popolari: il costo del biglietto è di 5 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>