Avellino-Sorrento, ultime dai campi

di Redazione 0

Non è e non può essere una sfida come le altre il derby tra Avellino e Sorrento. Due squadre che non incrociano le armi dal lontano (lontanissimo!) 1972, anche perché i Lupi, negli ultimi 40 anni, qualcosa hanno fatto, viaggiando tra Serie A, Serie B e serie C, mentre il Sorrento non ha avuto vita facile. Adesso la situazione è completamente capovolta. Già, perché domani al “Partenio-Lombardi” la favorita d’obbligo è il Sorrento di mister Sarri, imbattuto in campionato, ma fino adesso vittorioso solo al debutto contro il Monza. Per l’Avellino bottino di due vittorie e due sconfitte.

  • QUI AVELLINO. La squadra biancoverde deve fare i conti con una lunga lista di infortunati. Mancheranno, infatti, Pettinari, Justino e mastino De Angelis, che dovranno restare ai box anche per diverse settimane. Squalificato Ricci, è in dubbio anche il terzino destro Labriola. Ci sarà Zigoni, match winner a Viareggio.
  • QUI SORRENTO. Via via il Sorrento sta recuperando tutti i pezzi pregiati della sua rosa. Domani sarà a disposizione di mister Sarri anche il suo pupillo Croce, ex Alessandria, che ha scontato le 4 giornate di squalifica residuali dei playoff della scorsa stagione. Arruolabile e a completa disposizione anche Basso. Dubbi nel reparto avanzato, dove una maglia da titolare ci sarà sicuramente per Ciro Ginestra. Il ballottaggio per l’altro posto da titolare è tra Carlini e Scappini.
  • Arbitra: Barbeno di Brescia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>