Bassano, Jaconi chiede attenzione per il Siracusa

di Samuel 0

 Reduce da tre risultati utili consecutivi (2 pareggi e una vittoria), il Bassano domenica ospita un Siracusa ferito dalla sconfitta in casa subita per mano del Sudtirol. Mister Jaconi, però, si presenta in conferenza stampa soprattutto perché il suo Bassano è sempre stato, dall’inizio del ritiro in emergenza:

“Stiamo pagando numerose assenze, non ho mai potuto schierare la stessa formazione. I ritmi intensi spesso creano qualche problema di questo tipo. Domenica affronteremo il Siracusa, una grande squadra, reduce da due partite interne, l’ultima delle quali l’ha persa. La sconfitta sicuramente avrà bruciato molto a tutto l’ambiente e vorranno riprendersi i punti persi. Meglio, così staremo tutti compatti e sull’attenti. Loro, come la metà delle squadre di Prima Divisione non fanno ricorso all’Under. Anzi, è una squadra che può permettersi di lasciare fuori gente come Zizzari. Ad ogni modo, per noi ogni partita è una scalata, ogni campionato è diverso dall’altro. Il nostro rammarico sta nel fatto che ci capita di finalizzare poco per quanto creiamo. Gli attaccanti sentono addosso questa responsabilità più del dovuto, mentre devono cercare di restare sereni. Dobbiamo continuare sulla falsa riga della pazienza e dell’ardore agonistico”.

Un pensiero il mister lo rivolge anche ai tifosi:”Sono stati straordinari, ci auguriamo di vederli sempre così, soprattutto in casa. Spero veramente che Fedelissimi e Boys continuino così”.

  • fonte: Ufficio Stampa Bassano Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>