Benevento – Foligno 2-0

di Samuel 0

 Benevento (4-4-2): Aldegani; Formiconi, Palermo (39′st Cedrola), Siniscalchi, Landaida; D’Anna, Bianco (43′st Pacciardi), Vacca, Zito (23′ st Pintori); Clemente, Evacuo. A disposizione: Baican, La Camera, Bueno, Germinale. All: Agatino Cuttone

Foligno (4-3-1-2): Rossini; Iacoponi, Bassoli, Papa, Merli Sala; Giovannini, Castellazzi, Fondi; Giacomelli, Falcinelli (35′st Civilleri), La Mantia.A disposizione: Zandrini, Fiorucci, Severini, Della Penna, Menchinella, Fedeli.

Arbitro: Sig. Eugenio Abbattista di Molfetta
Marcatori: 5’ pt D’Anna, 43’ st Evacuo
Ammoniti: 38’pt D’Anna (B); 8’st Bianco (B); 39’st Merli Sala (F); 49’st Pacciardi (B)

Il Benevento sembra aver imparato la lezione contro il Foggia: stavolta gioca male ma batte il Foligno con il punteggio all’inglese. Un match deciso da due reti firmate al 5’ da D’Anna e a due minuti dalla fine da Evacuo. Bisogna però rimarcare che il Foligno sceso in campo con molti giovani non ha affatto meritato, ed il risultato alla fine è troppo severo per gli umbri. Mister Cuttone conferma l’undici che domenica scorsa è stato sconfitto a Foggia, l’unica novità è il rientro di Landaida che va a sostituire lo squalificato Signorini.

Al classico 4-4-2- dei padroni di casa, gli umbri rispondono con un 4 -3-1-2  con il fantasista Giacomelli dietro le due punte Falcinelli e La Mantia. Parte subito forte il Benevento che al primo tentativo trova immediatamente il gol del vantaggio: Zito sull’out sinistro, effettua Clemente libero di colpire di testa, Rossini  si distende sulla sinistra e respinge, il più lesto ad intervenire è D’Anna che da due passi ribadisce in rete. Per l’esterno ex Pisa si tratta della quinta marcatura stagionale.

Ti aspetti una grande gara da parte dei campani, ma è il Foligno a fare la partita con  La Mantia al 25′ ma la sua conclusione è debole. Tre minuti dopo è Fondi a provare il diagonale che si perde al lato. Giacomelli al 45′ ma il suo destro da buona posizione no lascia il segno. Nella ripresa il copione non cambia. E’ sempre il Foligno a tentare di fare la gara ma nel finale gli umbri colpiscono con Evacuo. Al 5’ grande occasione per gli umbri, Giacomelli si invola verso la porta di Aldegani, apre per Falcinelli che a porta vuota si vede respingere sulla linea da Siniscalchi. Felice Evacuo però vuole lasciare il segno, ed al 43’ raccoglie un pallone proveniente dalla sinistra, sfrutta una finta di Clemente, e fa partire un destro che batte per la seconda volta il giovane Rossini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>