Pergocrema-Ravenna 1-2

di Samuel 0

 PERGOCREMA (3-4-3): Russo ; Ricci , Romeo , Daleno; Ghidotti, Basile (dal 23’ st Profeta), Galli, Rizza; Lolaico, Scotto (dal 15’ st Rodriguez), Mammetti 6 (dall’8’ st Maccan). A disp.: Ingrassia, Panariello, Tobanelli, Simeoni. All.: Maurizi.

RAVENNA (4-4-2): G. Rossi; Rosini (dal 1’ st Cazzola), Ciuffetelli, Fasano, Sabato; Rossetti, Sciaccaluga, Fonjock, Maggiolini; Caturano (dal 1’ st Rosso), Chianese (dal 38’ st Visone). A disp.: Pellegrino, Gardella, Grea, Gerbino Polo. All.: L. Rossi.

ARBITRO: Aversano di Treviso
RETI: 31’ pt Mammetti, 9’ st Chianese, 12’ st Rosso.
NOTE: Espulso al 42’ st Fasano per proteste. Al 44’ pt allontanato dalla panchina Catalfamo, il preparatore atletico del Ravenna. Ammoniti: Basile, Ghidotti, Romeo, Fonjock, Scotto e Cazzola per gioco scorretto. Spettatori (428 paganti, 280 abbonati), incasso non comunicato. Calci d’angolo: 7-0 per il Ravenna. Recupero: 2’ e 5’.

Colpo grosso del Ravenna che sbanca il campo del Pergocrema con una grande rimonta per 1-2. U risultato che ha permesso all’undici di Rossi di compiere il sorpasso in classifica e superare pure il Verona. Gara equilibrata per la prima parte, poi al 30’  Mammetti porta i vantaggio il Pergo. Sembra una delle solite gare per il Ravenna,  che invece nella ripresa reagisce, e grazie anche ai nuovi innesti Cazzola e Rosso riesce a  trovare il pareggio con Chianese, che sfrutta un assist di Meggioli ed infila il portiere. Sulle ali dell’entusiasmo i romagnoli riescono addirittura a passare in vantaggio con Rosso, smarcato da un passaggio di Chianese. Problemi nel finale per il Ravenna che perde prima per infortunio Chianese, poi è costretto a giocare in dieci uomini gli ultimi tre minuti più il recupero per l’espulsione di Fasano. La difesa però regge l’assalto sterile del Pergocrema e porta a casa una preziosa vittoria. Domenica prossima è il giro di boa con l’ultima giornata di andata ed il Ravenna se la dovrà vedere con il disperato Monza che ha fatto suo il derby con il Como.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>