Ha giocato nella Cremonese: Attilio Lombardo

di Samuel Commenta

Nella gloriosa storia della Cremonese, società che dal 2006 lotta per tentare di tornare in Serie B, sono tanti i giocatori che andrebbero menzionati per aver fatto buone cose e aver lasciato ottimi ricordi in grigiorosso. Uno di questi è sicuramente Attilio Lombardo, ex giocatore di Sampdoria, Juventus e Lazio il quale ha all’attivo anche un’esperienza da calciatore e da tecnico al Crystal Palace in Inghilterra.

Popeye”, come era soprannominato ai tempi blucerchiati, è nato calcisticamente nel Pergocrema, club nel quale militò tra il 1983 e il 1985. Fu proprio alla fine di quella stagione che il ventenne Lombardo, di origini campane giunse a Cremona, dove rimase fino al 1989. In quattro stagioni alla Cremonese, Lombardo collezionò 141 presenze siglando 17 reti, nel ruolo di ala destra. E’ stato un valido esterno offensivo (come si definirebbe oggi) e ha lasciato ottimi ricordi alla squadra dello “Zini”.

Nelle file dei grigiorossi, Lombardo ha disputato quattro campionati in serie B nel corso dei quali i lombardi hanno prima sfiorato la promozione – noni nel 1985-1986, quinti nel 1986-1987, sesti nel 1987-1988 – per poi ottenere il salto di categoria nel 1988-1989. Fu quella una stagione memorabile con la Cremonese finita quarta in campionato a pari punti (44) con Reggina e Cosenza.

Le stats del tempo riportano la marcia dei lombardi che inanellarono 13 vittorie, 18 pareggi e sette sconfitte chiudendo la stagione con il secondo miglior attacco (40 reti all’attivo, fece meglio solo il Messina di Totò Schillaci con 46) e l’ottava miglior difesa con 30 marcature subite. Per la promozione in serie A si dovette passare per lo spareggio contro la Reggina: si giocò a Pescara il 25 giugno 1989, la gara si chiuse 0-0 dopo i supplementari e si rese necessaria la lotteria dei rigori. Passarono i lombardi con penalty decisivo trasformato dallo stesso Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>