Interrogatorio di Cassano a Cremona lunedì 6 febbraio 2012

di Samuel 0

Mario Cassano, portiere del Piacenza classe 1983 arrestato sabato 4 febbraio 2012 e accusato – nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse in svolgimento presso la Procura di Cremona – di essere parte integrante degli scommettitori illegali nonché uno dei calciatori che agiva per manipolare il risultato delle gare di calcio (nel suo caso, del Piacenza) verrà sentito lunedì 6 febbraio dal gip di Cremona, Guido Salvini.

Nel corso dell’interrogatorio di garanzia si cercherà di appurare l’effettivo ruolo dell’estremo difensore a cui è contestata la manomissione di tre gare in particolare relative al campionato di serie B del 2010-2011: Siena-Piacenza del 19 febbraio 2011; Atalanta Piacenza del il 19 marzo 2011; Albinoleffe-Piacenza del 20 dicembre del 2010.

“Il nome di Cassano – riferisce il giudice –  è emerso con riferimento a numerose partite, alcune delle quali devono essere approfondite sentendo le altre persone coinvolte”.

A motivare l’arresto del portiere sarebbe statio proprio il tentativo di evitare che subisse in questa fase dell’inchiesta condizionamenti esterni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>