Reggiana-Benevento senza Alessi e Sy

Reggiana-Benevento

Il nuovo corso griffato Lamberto Zauli pare funzionare e la Reggiana va a caccia della terza vittoria consecutiva contro il Benevento, eventualità che implicherebbe – tra le altre cose – anche l’aggancio in classifica.

La squadra campana (che non pareggia da 7 giornate) è invece chiamata a dare continuità alla prestazione di domenica scorsa, quando gli uomini di Imbriani si sono affermati in maniera netta contro il Lumezzane.

Calciomercato Benevento, Vigorito dice basta acquisti

Due battute a Radio International Benevento e Oreste Vigorito, patron del club rinfrancato dopo la bella vittoria contro il Lumezzane, ha fatto in tempo a chiudere di fatto il calciomercato invernale della società campana.

Insomma, secondo la logica per la quale a questo puntoi della stagione si interviene per riparare, igorito mette in chiaro che il Benevento è a posto così:

“Manca solo Giacomo Cipriani (alle prese con una broncopolmonite dopo che un problema al piede lo ha tenuto lontano dai campi) ma, non appena avrà recuperato, saremo al completo. Gli unici interventi sul mercato saranno effettuati per vendere”.

Unica eventualità per fare marcia indietro, il mancato recupero di Cipriani:

Il video di Lumezzane-Benevento 0-2

Lumezzane-Benevento 0-2
MARCATORI: 14′ st autogol Luciani, 43′ st Altinier

Se il Benevento, con la vittoria esterna sul campo dei lombardi, non inguaia il Lumezzane è solo perché la squadra di Nicola ha una posizione di classifica evidentemente rassicurante ma il rischio è che gli obiettivi di Gasparetto e compagni, per lunghi tratti della prima parte di stagione posizionati nei piani alti della classifica, possano ridimensionarsi.

Lumezzane-Benevento De Vezze è pronto

Lumezzane-Benevento

Situazione delicata per entrambe anche se, a livello psicologico, pesa di più il ko casalingo del Benevento contro il Foggia in nove uomini di quello esterno a Taranto del Lumezzane contro la seconda in classifica.

Nelle file dei locali, Malagò e Sabatucci non ce la fanno e saranno fuori mentre il tecnico Nicola sembra intenzionato a cambiare qualcosa in attacco per tentare di riconquistare la vittoria dopo due sconfitte consecutive (senza riuscire a segnare).

Buone notizie in casa giallorossa dove Vacca è presente e il tecnico Imbriani può contare su quasi tutto l’organico a disposizione tranne il solito Cipriani fermo per un lungo infortunio. De Vezze potrebbe essere la novità dell’ultima ora, il neo acquisto però potrebbe partire anche dalla panchina.

De Vezze al Benevento

Che sia la maniera per tenere buona una piazza evidentemente delusa dopo il tonfo registrato contro il Foggia nella sfida del Vigorito valevole per la diciottesima giornata di Prima Divisione A?

Di certo Daniele De Vezze e il Benevento si erano corteggiati in precedenza e la sensazione che arrivassero a piacersi era forte da qualche giorno tant’è che il club campano ha di fatto ufficializzato l’ingaggio del centrocampista classe 1980 che si lega ai giallorossi fino a giugno.

Il video di Benevento-Foggia 0-1

Benevento-Foggia 0-1
Marcatore: 40′ st Agodirin
Le pagelle di Benevento-Foggia

Involuto, svogliato e masochista: sono i tre aggettivi che utilizza il telegiornalista che commenta il video della gara tra campani e pugliesi per descrivere la partita del Benevento, capace di perdere una gara che ha giocato in superiorità numerica di due uomini dal 37′ della prima frazione di gioco.

L’acuto di Agodirin, che firma una giornata storica per la rosa di Paolo Stringara, va a tramortire i locali e ne mette a freno la corsa verso il quarto successo consecutivo della gestione Carmelo Imbriani.

Da annotare per i locali il palo di Pintore nella prima frazione di gioco e una occasionissima che Cia non ha sfruttato a dovere nella ripresa.

Le pagelle di Benevento-Foggia 0-1

Benevento-Foggia 0-1
Rete: 40′ st Agodirin (F)

Allo stadio Vigorito si è assistito forse all’incontro più entusiasmante della diciottesima giornata di Prima Divisione poiché, sebbene il punteggio sia misero nelle dimensioni (0-1 per il Foggia sui locali del Benevento) nasconde una trama da sceneggiatura fantasy.

I pugliesi, infatti, hanno sbancato la Campania con un acuto di Agodirin a 5′ dal termine dopoché le due espulsioni di Traorè e Perpetuini avevano costretto gli uomini di Paolo Stringara a giocare in nove uomini dal 37′ della prima frazione. Entrambi anzitempo negli spogliatoi per somma di ammionizioni (rosso anche al tecnico rossonero per proteste in occasione del secondo giallo a Traorè), la doppia defezione numerica sembrava di fatto spianare la strada a una facile vittoria dei padroni di casa.

Benevento – Foggia, spazio all’ex Candrina

Benevento-Foggia

Il Benevento vuole ripartire da dove ha lasciato prima della pausa, ovvero dalle tre vittorie consecutive che rappresentano striscia da consolidare ulteriormente.

In Campania arriva tuttavia un Foggia in ripresa, una delle poche squadre capace di battere la capolista Ternana interrompendo la lunghissima serie positiva degli umbri.

Benevento, per Grauso è asta

Pronti all’asta per Claudio Grauso, centrocampista ex Mantova e in quota al Benevento che la società ha messo sul mercato: su di lui – mentre Enzo De Vito, ds dell’Avellino, ha smentito l’interesse degli irpini per la scelta societaria di seguire una linea verde e giovane – si sono posati gli occhi di più società della Lega Pro.

Ne riporta notizia beneventofree.it che riporta della mini asta in corso, riferita dal procuratore del calciatore, Tullio Tinti. Su Grauso si attestano gli interessamenti di Montichiari, Bassano, Lumezzane, Pro Vercelli e Alessandria. Il calciatore avrebbe espresso gradimento sulle ultime due opzioni che gli consentirebbero di avvicinarsi alla famiglia.

Salerno Calcio, no al Benevento per Montervino

Il Benevento ha provato a piazzare il colpo andando a bussare alla porta del Salerno Calcio per l’acquisizione del cartellino di Francesco Montervino, il cui destino nel giro di un anno è cambiato radicalmente.

Messo alla porta dalla Salernitana solo 12 mesi fa, oggi il mediano è diventato calciatore indispensabile e incedibile del nuovo corso granata.

La notizia de La Città di Salerno è proprio la seguente: Montervino non si muove da Salerno neppure se a bussare è un club di Lega Pro dirimpettaio: i sanniti hanno incassato il rifiuto della dirigenza salernitana a trattare il cartellino del centrocampista.

Lo chiarisce il direttore generale Pagni:

“Una societá meridionale e ricca della Lega Pro ha bussato alla nostra porta per Montervino ma noi abbiamo detto no”.

Era il Benevento.

Gori firma col Benevento

Il calciomercato del Benevento procede senza apparenti intoppi: Piergraziano Gori ha firmato in giornata ed è da oggi un calciatore della società sannità che ha definito con la Nocerina, club proprietario del cartellino dell’estremo difensore, l’accordo economico.

Gori firma un contratto di un anno e mezzo: è di proprietà dei campani fino al prossimo 30 giugno 2013.

Il club giallorosso depositerà domani presso gli uffici della Lega Pro i documenti del trasferimento.

Per Ghigo Gori si tratta di un ritorno, visto che ha già indossato la casacca del Benevento dal 2006 al 2010.

Calciomercato Benevento, Mascara dal Napoli è più di un sogno

Giuseppe Mascara al Benevento? Per quanto fascinosa, la notizxia pafre in realtà più di un sogno. News ripresa da una serie di portali – griffati di Azzurro Napoli – che pare avere un fondamento motivato dalle parole del diretto interessato. Con ordine: il Napoli potrebbe cedere Giuseppe Mascara, centrocampista prelevato dal Catania, per il quale vi è un interessamento evidente da parte del Novara.

Ma l’ex etneo avrebbe scartato l’opzione pur di restare a giocare in Campania. Ed è qui che spunta l’ipotesi Benevento: non solo perché la moglie di Mascara è originaria di lì ma anche per la recentissima notizia pubblicata dai referenti di Sannio sport News, che hanno intercettato Mascara il 1 gennaio 2012. Cosa sia accaduto lo riportiamo testualmente: