Lotito contestato a Salerno dai tifosi della Salernitana

di Samuel 0

Non è bastato il 3-1 con cui la Salernitana ha liquidato la pratica Borgo a Buggiano per placare le polemiche tra Claudio Lotito e la tifoseria granata, il cui rapporto non è idilliaco: il presidente, infatti, alla fine del match con  i toscani è stato contestato a suon di sputi dalla curva sud dello stadio Arechi di Salerno.

Nello specifico, quel che è accaduto è che a fine gara sia stato lo stesso Lotito a cercare un contatto con i tifosi per spiegare meglio alcune considerazioni che aveva fatto nei giorni scorsi. Ne hanno fatto seguito, invece, sputi e forti contestazioni di fronte ai quali il patron si è allontanato indispettito.

Da lì, Lotito ha raggiunto a piedi la sede della società senza passare per la sala stampa. A parlare per tentare una ricostruzione è stato  il direttore organizzativo, Gianni Russo:

Lotito si era recato sotto la Curva per un preciso motivo: voleva ringraziare i presenti e spiegare loro che le sue stoccate non sono e non saranno mai rivolte a chi non fa mancare mai il suo apporto. Era lì per una tregua.

Poi dopo pochi passi, mentre la maggior parte della curva aveva fatto partire qualche applauso, un ragazzo, di giovane età, ha colpito il patron con uno sputo.

Lotito si è risentito ed ha chiesto spiegazioni su questo gesto. Il tono della richiesta non è piaciuto ai tifosi ed a quel punto, ogni discussione è divenuta impossibile.

Il presidente ci è rimasto male perchè dopo aver fatto tanto, di certo non si aspettava questa reazione. Questo non vuol dire che il suo impegno diminuirà, anzi lui è ancora più deciso a far bene e a mantenere le promesse”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>