Iodice-Lotito, la polemica che non ha mai fine

di Francesco 0

Si chiama Pino Iodice ed è il dirigente sportivo dell’Ischia. A chi gli dice che Lotito gli farà causa per le sue critiche pungenti, lui replica di essere un poveraccio, di non avere nemmeno il conto corrente in banca e soprattutto di avere ragione. 

Il dirigente dell’Ischia ha perfino registrato una telefonata con Lotito e l’ha data in pasto ai giornali. Ed è sicuro e tranquillo per quello che ha fatto perché la registrazione dimostra ancora di più che Iodice ha ragione ad avere una pessima considerazione del presidente della Lazio.

Iodice è stato intervistato dalla Zanzara su Radio 24 e ha rincarato la dose dicendo e rispetto ad una possibile querela da parte di Lotito e di fronte alle accuse di chi lo vuole manovrato dalla Juventus dice:

Tanto sono un poveraccio, non ho tutti questi soldi da dare a Lotito e non ho nemmeno un conto in banca, vivo di contanti. Non me l’ha detto nessuno della Juventus di fare questa cosa. Lotito è un prepotente, un elemento pericoloso. Dovrebbe dare l’esempio e invece ha barattato promesse, ha detto ai presidenti della Lega Pro che avrebbe fatto affluire contributi, ha promesso di togliere punti di penalizzazione se si schieravano con lui e chi non appoggiava Macalli. Si comporta come un mascalzone pur di prendere i voti. Ci sono anche altre telefonate, le ho registrate in nome della giustizia.

Riguardo la telefonata con Lotito che Iodice avrebbe registrato guadagnandosi l’appellativo di infame da Zamparini del Palermo, Iodice replica:

Infame è lui, uno che caccia tanti allenatori. Non è una persona equilibrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>